SOCIETÀ

HomeMagazineSocietà

Salvatore Cuffaro è in carcere a Rebibbia

Balarm
La redazione
  • 22 gennaio 2011

Confermata la pena ad Salvatore Cuffaro: 7 anni di reclusione per favoreggiamento a Cosa Nostra e rivelazione del segreto d'ufficio. Condanna definitiva quindi per l'ex governatore della Sicilia nel processo "Talpe alla Dda". Cuffaro si è costituito spontaneamente prima della notifica dell'estratto della sentenza, quindi si trova già in carcere, a Rebibbia.

La corte di Cassazione conferma la pena, «una sentenza che desta stupore e rammarico» dicono i legali dell'ex governatore della Sicilia. Oggi Salvatore Cuffaro si è raccolto in preghiera nella chiesa della Minerva, nel centro di Roma, assieme a due uomini del suo enturage. Intorno alle 12.30 è uscito, molto provato, e si è diretto su un auto al carcere di Rebibbia lasciando la seguente dichiarazione. «Rispetto la magistratura, adesso andrò a costituirmi».

ARTICOLI RECENTI