MUSICA

HomeMagazineCulturaMusica

Sicily Doc, nuovi concerti al Blue Brass

Balarm
La redazione
  • 9 gennaio 2007

Si fa in quattro il cartellone dei concerti previsti fino a tutto aprile al Blue Brass, il ridotto del jazz allo Spasimo di Palermo. La direzione artistica del Brass Group porta a compimento il progetto “Sicily Doc” che prevede – sempre nella stessa sala cui si accede dalle arcate rinascimentali del noto Complesso Monumentale - nuovi concerti il giovedì e le domeniche, tutti con inizio alle ore 21.30. Spettacoli che vengono così ad aggiungersi agli altri due previsti per il venerdì e il sabato e i cui primi cinque, nel dicembre scorso (Marzièh Reyani, Gianluca Petrella, Melanie Dahan, Luigi Grasso, Carla Marciano). Il programma “Sicily Doc” che sul palcoscenico del Blue Brass vedrà alternarsi, insieme a molti dei più noti professionisti dell’Isola, anche i docenti della Scuola di Musica Popolare del Brass Group e i loro più promettenti allievi.

Il calendario di gennaio prevede: giovedì 11 gennaio “Jazz in Progress”, con Anna Bonomolo (voce), Diego Spitaleri (pianoforte), Riccardo Lo Bue ( contrabbasso) e Sebi Alioto ( batteria ); domenica 14 gennaio sarà di scena il quartetto di Orazio Maugeri che, al sax alto e al clarinetto; giovedì 18 gennaio tocca ai “String Project” di Umberto Fiorentino e Fabio Zeppetella, due tra i più apprezzati chitarristi italiani di jazz che per l’occasione saranno accompagnati dal palermitano Luca Lo Bianco (contrabbasso); domenica 24 gennaio ancora un concerto del quale saranno protagonisti alcuni dei docenti e degli alunni della Scuola di Musica Popolare del Brass Group; domenica 28 gennaio sarà la “data” riservata al Quartetto il cui bandleader è il chitarrista palermitano Mimmo La Mantia. Il prezzo dei biglietti è di 4 euro il giovedì ed 3 euro la domenica, acquistabili al botteghino di via dello Spasimo 15. Info e prenotazioni allo 091.6166480.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI