PROMO

HomeMagazineCulturaTeatro

Spettacoli a prezzo ridotto: con Balarm l'abbonamento al Teatro Biondo è scontato

Il Teatro Biondo di Palermo e Balarm.it offrono ai lettori alcuni abbonamenti a costo ridotto per assistere agli spettacoli della nuova Stagione

Balarm
La redazione
  • 20 ottobre 2017

Il musicista Simone Cristicchi (foto Tommaso Le Pera)

Un lungo ed emozionante viaggio tra i classici, rivisitati in chiave classica, ventotto spettacoli che indagano l'esistenza dell'essere umano passando per i giochi del potere e delle tentazioni: "Sovrani e Impostori", nuova Stagione del Teatro Biondo di Palermo si propone come un cammino di riflessione che non tralascia il divertimento.

Così Balarm, in collaborazione esclusiva con il Biondo offre ai propri lettori un'ulteriore possibilità di godersi gli spettacoli mettendo a disposizione alcuni abbonamenti a prezzo ridotto alla nuova Stagione 2017/2018.

L'offerta, valida fino al raggiungimento dei venti abbonamenti, prevede dunque l'acquisto ai costi ridotti indicati sul sito del Teatro Biondo di Palermo di qualsiasi tipologia di abbonamento.

Per ottenere l'abbonamento a costo ridotto è necessario inviare una mail all'indirizzo redazione@balarm.it con oggetto "PROMO ABBONAMENTO TEATRO BIONDO". All'interno della mail devono essere riportati i nomi e cognomi di coloro che desiderano abbonarsi.

La redazione di Balarm provvederà a inviare una mail di conferma il prima possibile, con tutte le indicazioni necessarie per acquistare l'abbonamento al botteghino del Teatro Biondo.

Per tutte le informazioni sulla promozione è possibile contattare la redazione di Balarm al numero 091.326428 (da lunedì a venerdì, ore 9.00 - 18.00). Il botteghino del Teatro (telefono 091.7434341) è aperto da martedì a sabato dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, domenica dalle ore 9 alle 12 e dalle 16 alle 19.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI