TEATRO

HomeMagazineCulturaTeatro

Teatro: va a Francesca Laviosa il "Premio Nuovo Imaie"

In occasione del Festival di Spoleto è stato assegnato a Francesca Laviosa il "Premio Nuovo Imaie" per l'interpretazione di Penelope nello spettacolo "Odissea a/r"

  • 15 luglio 2016

Condividi questo articolo via e-mail

* = campi obbligatori

La Sicilia si conferma ancora una volta terra di giovani promettenti e menti creative, in grado di conquistare una posizione di spicco nel settore dello spettacolo e delle arti. Dalla musica al cinema, stavolta è il teatro a poter contare di giovani promesse.

In occasione del Festival dei due mondi di Spoleto tenutosi dal 24 giugno al 10 luglio, è stato assegnato a Francesca Laviosa, allieva della Scuola dei mestieri e dello spettacolo del Teatro Biondo di Palermo, il "Premio Nuovo Imaie" come migliore interprete per l'accattivante interpretazione del personaggio Penelope nello spettacolo "Odissea a/r", con la regia di Emma Dante.

"Odissea a/r" è metafora del viaggio che ogni essere umano fa nel corso della vita, un poema che porta ad interrogarsi sui percorsi che segnano il destino, dove il motore di tutto è il movimento verso la propria origine.

E Francesca Laviosa ha saputo reinterpretare la psicologia del personaggio in chiave moderna, cercando di attribuire la complessità spirituale della società contemporanea, tra dubbi e contraddizioni.

L'Istituto di gestione collettiva dei diritti di proprietà intellettuale degli Artisti Interpreti Esecutori (Nuovo Imaie) sostiene numerosi eventi musicali e audiovisivi del panorama culturale italiano, consegnando riconoscimenti e borse di studio ad artisti giovani e talentuosi, selezionati da organismi competenti.

Oltre alla giovane attrice, è stato premiato per l'ambito musicale Roberto Monjas Gonzales, primo violino dell'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia presente al Concerto finale del Festival diretto da Antonio Pappano.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE