TEATRO

HomeMagazineCulturaTeatro

Un mutuo per il Teatro Massimo

Balarm
La redazione
  • 9 marzo 2006

Il sindaco di Palermo, Diego Cammarata, presidente della Fondazione Teatro Massimo, ha sottoscritto un accordo con la Banca popolare italiana per un mutuo ipotecario ventennale di 7,5 milioni di euro da destinare al Teatro. Si conclude così l'operazione di consolidamento dell'esposizione debitoria a breve termine del Massimo, che ha visto in precedenza l'accordo per un mutuo chirografario di 12,5 milioni di euro. All'operazione di risanamento finanziario del Teatro ha partecipato anche la Regione siciliana con una garanzia sussidiaria. Oltre ai mutui per venti milioni di euro è prevista anche una cessione del credito Iva della Fondazione Teatro Massimo alla Banca Popolare Italiana per un importo di cinque milioni di euro.
da.s.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI