RASSEGNE

HomeMagazineCultura

Una stagione invernale per "Amare Chopin": la musica classica di scena a Palermo

Un vero e proprio viaggio nella musica più eseguita, amata e popolare di uno dei grandi maestri della musica romantica, che porta a Palermo tanti virtuosi del pianoforte

Caterina Damiano
Giornalista
  • 15 novembre 2017

La pianista Dinara Klinton

Fu uno dei grandi maestri della musica romantica, talvolta definito poeta del pianoforte: Fryderyk Franciszek Chopin è stato soggetto di numerosi film e biografie con diversi livelli di accuratezza storica e diventa protagonista di una stagione invernale che porta a Palermo tanti virtuosi del pianoforte.

Con "Palermo Classica Winter- Amare Chopin" si fa un vero e proprio viaggio nella musica più eseguita, amata e popolare del compositore, la cui figura romantica è rimasta nella storia. A ospitare la rassegna invernale, anche quest'anno, è l'ex chiesta di San Mattina ai Crociferi, in via Torremuzza 28.

Dal 2 dicembre al 24 marzo si susseguiranno diversi concerti, cui è già possibile abbonarsi optando per la tipologia "Green" (46 euro, quattro concerti), "Blue" (81 euro, 8 concerti), "Orange" (104 euro, 12 concerti) e "Red" (120,50 euro, tutta la rassegna).

La rassegna consta di quindici appuntamenti e due fuori programma, con il grandissimo ritorno di Ivo Pogorelich. Tra gli altri concerti della rassegna (visualizza il programma) compaiono quelli della pianista Dinara Klinton (sabato 2 dicembre), dei pianisti Andrey Sterenko (14 gennaio), Piotr Koscik (11 febbraio) e Anastasia Huppman (24 marzo).

Una delle novità di questa stagione è la possibilità di prenotare l'abbonamento che si riceverà direttamente a casa, scegliendo i concerti che più si preferiscono. Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina web di "Palermo Classica".

articoli recenti