ITINERARI E LUOGHI

HomeMagazineTurismoItinerari e luoghi

Mare cristallino, spiagge incontaminate (e poco affollate): 10 paradisi di Sicilia da non perdere

Dalla provincia di Agrigento a Ragusa, ecco le località balneari siciliane dove trovare pace, relax e un paesaggio mozzafiato dominato dalla natura selvaggia e intatta

Balarm
La redazione
  • 19 luglio 2022

Acqua cristallina, spiaggia incontaminata e soprattutto poca, pochissima gente intorno. Non tutti amano scegliere località balneari affollate. C'è infatti chi preferisce la pace e il silenzio per godersi qualche ora di (vero) relax. Oltre alle gettonate spiagge, invase da turisti e famiglie, in Sicilia ci sono anche diverse spiagge meno conosciute e per questo meno frequentate.

Piccoli paradisi intatti, come li definisce il sito Si Viaggia, che ha selezionato le 10 spiagge paradisiache dell'isola. Scorci di una natura più selvaggia e autentica... assolutamente da non perdere.

Tra le preferite del portale c'è Le Solette a Porto Palo di Menfi, nell'Agrigentino. Si tratta di un'area costiera di 25 ettari di grande interesse naturalistico, al confine con la riserva naturale Foce del Fiume Belice. Esempio di natura incontaminata, con mare cristallino e particolari calette di sabbia chiarissima tra gli scogli.

Sempre nell'Agrigentino, a Monte Grande c'è Punta Bianca, caratterizzata da una marna bianca e per questo si contende il primato di bellezza con Scala dei Turchi. Per raggiungerla occorre andare verso la spiaggia di San Leone, ad Agrigento. Da lì si va in direzione Zingarella, dove troverete anche delle indicazioni per punta Bianca. Una strada sterrata, molto bella da percorrere a piedi, vi condurrà su questo posto magico.
Adv
Ancora, la Spiaggia di Torre Salsa, a Siculiana (siamo sempre in provincia di Agrigento). Un litorale lungo circa 6 chilometri, all'interno dell'omonima riserva naturale, fatto di sabbia dorata, dalla quale svettano falesie calcaree e dune ricoperte da vegetazione. In alcuni tratti la spiaggia è frequentata da naturisti.

Un paradiso terrestre (balneare) è la Riserva Naturale Foce del Fiume Platani, a Borgo Bonsignore in provincia di Agrigento. Un litorale esteso quattro chilometri di sabbia finissima e dorata. Un'oasi sovrastata dal promontorio di Capo Bianco, sede dell'antica Eraclea Minoa (città greca), conserva anche tesori storico-culturali da vedere, oltre che un'importante varietà faunistica e floreale.

Piccola ma meravigliosa è Cala Marinella, tratto di mare all'interno della Riserva dello Zingaro, in provincia di Trapani. Il suo fascino è dato sopattutto dalla conformazione selvaggia. Non c'è una vera e propria spiaggia ma solo scogli. L’acqua però è molto limpida ed è infatti apprezzata soprattutto dagli amanti dello snorkeling. Non è adatta a bambini piccoli.

Ancora lato Trapani, c'è la Baia Santa Margherita che si trova tra Macari e Castelluzzo. Un posto incantevole: mare limpido, scogli accessibili, niente lidì né bar, solo natura incontaminata. Un piccolo angolo di paradiso ideale per gli appassionati di snorkeling, perchè il fondale è da favola.

Ci spostiamo nella costa sud-orientale, tra Ragusa e Siracusa. Partiamo dalla spiaggia di Randello, che si trova tra Punta Braccetto e Scoglitti, nella Riserva naturale integrale Cava Randello, nel Ragusano. Si distingue per essere una lunga striscia di sabbia e dune, caratterizzata da una vasta pineta che, oltre a regalare frescura nelle ore più calde, offre un panorama unico nel suo genere. Tra le caratteristiche più apprezzate: la presenza di conchiglie di tutti i tipi.

Non si può che restare incantati davanti alla Spiaggia di Marianelli, all'interno della meravigliosa Riserva di Venidcari, a Noto, in provincia di Siracusa. Un luogo paradisiaco: acqua cristallina, spiaggia incontaminata circondata da limoneti e mandorleti. È perfetta per gli amanti del relax e della tranquillità.

Sempre nella costa orientale, risaliamo nel Messinese, dove si trova la Spiaggia di Mongiove, a Patti. Si trova vicino ai Laghetti di Marinello e Capo Tindari. Un paesaggio mozzafiato tra sabbia, acqua limpida ma soprattutto faraglioni e grotte da vedere assolutamente. regala un panorama incredibile su grotte e faraglioni. Il mare, neanche a dirlo, è particolarmente cristallino. Meravigliose le grotte scavate nella roccia, raggiungibili però solo via mare.

Infine, "the last but not the least", la spiaggia di Falconara, a Butera in provincia di Caltanissetta, dove si trova l'omonimo castello dei baroni Chiaramonte, costruito sul promontorio. Una distesa di sabbia bagnata dal mare cristallino.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

LE FOTO PIÙ VISTE DEL MESE