VIDEO

HomeMagazineCultura

Non è Alvaro Soler ma quasi: è su Palermo il tormentone (che fa ridere) dell'estate

Tra fritture, arsure e arancine, la canzone è una parodia di "La Cintura" di Alvaro Soler e potrebbe diventare davvero pop: "La Cultura" di Nicolò Piccione e Francesco Giovenco

Balarm
La redazione
  • 9 agosto 2018

Il termine cultura deriva dal verbo latino "colere", "coltivare". La cultura è conoscenza e la conoscenza non può prescindere dal coltivare lo scambio fra diversità.

Un omaggio a Palermo capitale della Cultura: è la parodia de "La Cintura" di Alvaro Soler quella rifatta da da Nicolò Piccione (quello del video parodia "Dove c'è arrostuta c'è casa") e Francesco Giovenco.

La parodia di una delle hit più famose dell'estate celebra l'accoglienza e la bellezza: nel video il centro storico di Palermo, l'allegria della condivisione tra friggitorie, piazze, arancine e panelle.

Il tutto con un girato semplice delle cupole della Chiesa di San Cataldo, la Zisa, il Teatro Massimo e ancora piazza Pretoria e naturalmente il mare.

Il video-parodia de "La Cintura" di Alvaro Soler, realizzato e interpretato da Nicolò Piccione con il testo di Francesco Giovenco vede la partecipazione di alcuni giovani migranti che vivono a Palermo.

articoli recenti