BANDI

HomeMagazineTerritorioAttualità

Nuovi vigili urbani cercasi: a Palermo il 2020 sarà l'anno di concorsi e altre assunzioni

La giunta comunale sta valutando la tempistica per assumere nuovi agenti di polizia municipale, così da rifocillare un organico di personale che ad oggi è carente

Balarm
La redazione
  • 19 dicembre 2019

Nuovi vigili cercarsi: il comune di Palermo sta pensando di bandire nuovi concorsi per assumere agenti di polizia municipale, così da rifocillare un organico di personale ad oggi carente.

Eppur si muove (diceva qualcuno) all’interno della pubblica amministrazione qualcosa che fa ben sperare tutti i giovani e gli studenti che, per la loro professione, guardano al mondo dei concorsi come una seria opportunità per il loro futuro. Il 2020 dovrebbe essere l'anno giusto.

La commissione alle Attività produttive presieduta da Ottavio Zacco, a seguito di un incontro con l’assessore al Persona Fabio Giambrone e il dirigente addetto alle Risorse Umane, Paola Di Trapani, ha reso noto che in virtù di una situazione di carenza d’organico nel corpo della polizia municipale l’amministrazione comunale sta vagliando la possibilità di bandire nuovi concorsi con finalità di assunzione.

A quanto pare, durante l’incontro si è discusso anche di qualcosa di più: ossia della possibilità di una stabilizzazione degli ultimi precari ex Asu nazionali, al fine di contrastare e ridurre il precariato di tanti lavoratori.

Insomma, stando a quanto è emerso in sede di discussione, oltre ai concorsi per diventare vigili lungo il triennio 2020-2022 si darà il via ad una programmazione che preveda l'avvio dei concorsi offrendo così la possibilità ai giovani di poter lavorare all'interno della pubblica amministrazione.

ARTICOLI RECENTI