PROGETTI

HomeMagazineTerritorioAttualità

Palermo apre l'albo degli Street Artist: come funziona l'iscrizione per decorare la città

Sono state approvate le "Linee Guida Street Art Palermo" per valorizzare l’espressione artistica da esercitare in spazi aperti come momento di aggregazione e sviluppo

Balarm
La redazione
  • 10 settembre 2019

L'artista Igor Scalisi Palminteri completa l'enorme opera all'Albergheria

Con Deliberazione di Giunta Comunale di Palermo (la n 8 del 24/01/2019) sono state approvate le "Linee Guida Street Art Palermo" al fine di valorizzare l’espressione artistica da esercitare in spazi aperti quale momento di aggregazione sociale e di sviluppo turistico e culturale.

L’Amministrazione comunale di Palermo intende infatti procedere all’accreditamento degli artisti per costituire l’Albo Street Art Palermo (scarica il prestampato da compilare per accreditarti): le attività, disciplinate dalle Linee Guida Street Art Palermo, potranno essere espletate in tutte le varie espressioni artistiche e realizzate con qualunque tecnica (pittura, spray, sticker, stencil, poster, ecc.) sui siti individuati dal Comune di Palermo appartenenti a soggetti pubblici e privati che ne autorizzeranno l'uso.

Quali sono gli spazi? Sono 28 gli spazi che l’amministrazione comunale ha individuato per la realizzazione di opere di street art a Palermo, scarica la mappa.

I soggetti ammessi a presentare domanda di accreditamento sono tutti gli artisti maggiorenni che, singolarmente o riuniti in gruppi e/o associazioni, abbiano interesse a praticare la Street Art in genere, o artisti minorenni, inseriti in percorsi di alternanza scuola /lavoro, studenti di istituti artistici, ecc., con età superiore a 14 anni con autorizzazione dei genitori e/o di chi ne fa le veci.

La domanda di accreditamento deve essere presentata al Comune di Palermo – Gabinetto del Sindaco - Settore Sviluppo Strategico esclusivamente a mezzo posta elettronica all’indirizzo marketingterritoriale@comune.palermo.it.

La stessa deve essere prodotta utilizzando il modulo allegato al presente avviso, con indicato in calce l’oggetto, corredata dalla documentazione sopra richiesta. Le domande, con le modalità di cui sopra, possono essere inoltrate a partire dalla data di pubblicazione del presente avviso all’Albo Pretorio, senza alcuna scadenza.

Le domande prodotte in fase antecedente la pubblicazione del presente avviso non saranno oggetto di istruttoria (la devi rimandare).

ARTICOLI RECENTI