MOBILITÁ

HomeMagazineTerritorio

Palermo preparati: tra stop alle Ztl e strade chiuse sarà weekend pasquale trafficato

Da giovedì 29 marzo e fino alla domenica di Pasqua il traffico cittadino subisce variazioni per le processioni di Pasqua: una serie di strade saranno chiuse e niente Ztl

Balarm
La redazione
  • 28 marzo 2018

Un tratto di corso Vittorio Emanuele a Palermo

Processioni e altre manifestazioni religiose, culturali e sportive influenzeranno la viabilità cittadina nel weekend di Pasqua: da venerdì 30 a sabato 31 alcune strade saranno chiuse al traffico, modificando la mobilità dal centro di Palermo fino alle borgate e alle periferie, e come richiesto dalla Curia vengono sospese le Zone a traffico limitato.

Partiamo da questo: l'ufficio comunale alla Mobilità sospende la Ztl in occasione delle processioni pasquali, a partire dal giovedì santo.

Liberi di guidare in centro storico anche il venerdì santo e per tutto il fine settimana, compreso sabato e domenica quando la Ztl comunque non è mai attiva. Tutto è partito da una proposta dell'Arcidiocesi di Palermo che ha chiesto al Comune di poter sospendere la Ztl per favorire l'accesso al centro storico e quindi la partecipazione alle processioni.

Venerdì 30 invece, in occasione delle manifestazioni religione del Venerdì Santo, sono previste chiusure dalle 16 per la Processione dell’Itria ai cocchieri che si svolgerà in centro storico.

Si parte dalla via Alloro, piazza Aragona, piazza S. Anna, via Cagliari, via Roma, (tratto lato monte) – piazza del Messinese, via Piccola del Teatro S. Cecilia, via Cantavespri,, piazza Rivoluzione, via Garibaldi, via Lincoln, (tratto), piazza Giulio Cesare (lato mare), via Rocco Pirri, corso dei Mille (tratto lato monte fino altezza via Gianfilippo Ingrassia), corso del Mille (tratto lato mare), via Pietro Randazzo, via Michele Cipolla, via Gianfilippo Ingrassia, via Antonio Ugo, via Rudinì, via Archirafi (tratto), via Lincoln (tratto), via Niccolò Cervello, piazza Kalsa, via Santa Teresa, via dello Spasimo, via Vetriera e infine via Alloro per il rientro in chiesa.

Alle 17, per la processione della Parrocchia Maria Santissima Addolorata alla Guilla, saranno coinvolte: via Beati Paoli, Piazza Santi Cosma e Damiano, Via Judica, Via Matteo Bonello, Via Papireto, Via Cappuccinelle, Via Porta Carini, Via Nicolò Turrisi, Via Pacini, Via Re Federico, Via lmera, Via Mogia, Via Ranzano, Corso Finocchiaro Aprile, Corso Alberto Amedeo, Piazzetta D'Ossuna, Via Cappuccinelle, Via Papireto, Piazza Noviziato, Via Papireto, Via Pirriaturi, Via Matteo Bonello, Via Gioieni, Via Beati Paoli, rientro in Chiesa;

Alle 21 iniziano ia Crucis animata all’interno dei Giardini della Zisa e la processione parrocchia San Giovanni Battista a Baida, che prevede: l'uscita dalla parrocchia, prosegue con via Francesco Baracca, via al Convento di Baida, via Luparello.

Nel giorno di sabato 31 si parte invece alle 6.30 del mattino con la manifestazione sportiva ciclistica “Terzo Randonnée di Palermo” con partenza da piazza Verdi ma il percorso è aperto al traffico.

Si slitta alle 22.30 con la veglia pasquale in Cattedrale e si prosegue con un percorso che va dalla Curia alla Cattedrale passando per via Bonello.

Per quanto riguarda Mondello, da sabato 31 marzo fino al 7 aprile c'è il Campionato Europeo Classe Techno 293 plus 2018 e nel giorno di sabato, la mobilità viene cambiata in viale Regina Elena, nel tratto compreso tra l'incrocio con viale Principessa Mafalda e viale Principessa Giovanna, dove vige il divieto di sosta 0-24 con rimozione coatta ambo i lati.

Interessa anche viale Principessa Giovanna, nel tratto compreso tra l'intersezione con viale Regina Elena e viale delle Palme: divieto di sosta 0-24 con rimozione coatta ambo i lati nel senso di marcia in direzione monte e vale Principessa Mafalda, nel tratto compreso tra l'intersezione con viale delle Palme e viale Regina Elena. Anche qui divieto di sosta 0-24 con rimozione coatta ma solo sul lato destro nel senso di marcia in direzione mare.

In viale Regina Elena, domenica primo aprile, c'è la sfilata dei partecipanti al campionato quindi vige il divieto di sosta con rimozione ambo i lati dalle ore 16.30 alle ore 18.30 e chiusura al transito veicolare.

Infine piazza Valdesi, nella carreggiata compresa tra via Principe di Scalea e viale Regina Elena (lato Snai): c'è divieto di sosta con rimozione ambo i lati dalle ore 15,00 alle ore 18.30 di domenica per consentire ai veicoli prove­nienti dalla direzione viale Margherita di Savoia raggiungere Mondello durante la temporanea per la la sfilata.

Ricordiamo ai lettori della chiusura del Cassaro basso nelle giornate di sabato e domenica.

articoli recenti