LAVORO

HomeInformagiovaniLavoro

Poste Italiane cerca sportellisti da assumere a Palermo: i requisiti e come candidarsi

La società è alla ricerca di operatori di sportello da assumere a tempo indeterminato e full time. Come titolo di studio è richiesto il diploma: ecco tutti i dettagli

Balarm
La redazione
  • 21 ottobre 2022

L'interno di un ufficio postale

Poste Italiane sta selezionando sportellisti da assumere a tempo indeterminato negli uffici postali di Palermo, Milano e Torino. Tra i requisiti, sono richiesti il diploma e la conoscenza della lingua inglese. Per candidarsi c'è tempo sino al 30 novembre. Nell'articolo i dettagli su come candidarsi.

La società di servizi postali è alla ricerca di personale da assumere come operatori di sportello presso gli Uffici Postali Multietnici, con particolare riferimento alle sedi presenti a Palermo, Milano e Torino.

Tra i requisiti minimi per partecipare alla selezione, sono richiesti il possesso di un diploma di scuola superiore, conseguito con votazione minima pari a 70/100 o 42/60, e ottima conoscenza della lingua inglese.

In sede di selezione verranno presi in considerazione anche altri elementi, come il possesso di una laurea.

I vincitori verranno assunti con contratti di lavoro a tempo indeterminato e con orario di lavoro full time.

Gli interessati a partecipare alle selezioni possono candidarsi alla pagina dedicata alla ricerca sul portale web di Poste Italiane, compilare l'apposito form e allegare il proprio curriculum vitae.

La candidatura può essere presentata entro il 30 novembre 2022 (ore 23:59).

Per maggiori informazioni si può visitare il sito web di Poste Italiane, alla sezione dedicata Lavora con Noi e consultare le posizioni aperte. C'è inoltre un gruppo Telegram dedicato alle assunzioni di Poste Italiane.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI