BENI CULTURALI

HomeMagazineTurismoItinerari e luoghi

Riapre il Castello di Donnafugata: nuovi orari e regole per le visite al gioiello di Ragusa

Il Castello di Donnafugata, gioierllo ragusano, torna ad essere fruibile dopo la chiusura dettata dal Coronavirus: tutte le informazioni sugli orari e le modalità di visita al sito

Balarm
La redazione
  • 1 giugno 2020

Il Castello di Donnafugata a Ragusa

Il Castello di Donnafugata torna ad essere fruibile, dal 2 giugno, dopo la chiusura forzata dovuta al Coronavirus. Nel periodo di stop si è provveduto a rimodulare le modalità di accoglienza e di contatto con il pubblico.

Con la riapertura previsti presidi per garantire la sicurezza medico-sanitaria sia del visitatore, sia del personale che lavora nel sito, organizzando un sistema di sanificazione ed una costante pulizia degli spazi, con modalità e tempi di aerazione dei locali, esponendo le procedure informative a cui attenersi nelle zone di accesso e nei luoghi comuni.

Le giornate e gli orari di apertura del Castello di Donnafugata sono le seguenti: da martedì a domenica, ore 9.00-13.00 e 14.00-16.00 (ore 16 chiusura cassa, con la possibilità di rimanere all'interno della struttura entro e non oltre le ore 16.45). Il lunedì è giono di chiusura.

Per la sicurezza della visita è stato predisposto un nuovo regolamento. In particolare è obbligatorio l’utilizzo della mascherina in tutti gli ambienti chiusi. Sarà consentito l’accesso di un numero massimo di 40 visitatori ogni ora, opportunamente contingentato.

Al fine di garantire le medesime condizioni a tutti i fruitori, la visita all’interno del Castello dovrà avere una durata massima di un'ora.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI