ITINERARI

HomeMagazineTurismo

Suggestioni, misteri e silenzi: in Sicilia ci sono sette villaggi abbandonati da visitare

Sette villaggi vicini tra loro, immersi nel silenzio dell'abbandono: nel cuore della Sicilia è possibile trovare case vuote e silenziose, per un'escursione da brivido

Balarm
La redazione
  • 19 agosto 2019

Non è una storia horror, anche se potrebbe sembrarlo: in provincia di Messina, tra Francavilla di Sicilia e Novara, si trova un arcipelago di silenziosi e abbandonati villaggi, visitabili in qualsiasi momento e continua meta di curiosi e turisti che vogliono fare un'esperienza diversa.

I Villaggi Schisina, che prendono il nome dal più grande, sono ben sette: Schisina, appunto, cui seguono Borgo San Giovanni, Bucceri-Monastero Pietra Pizzuta, Piano Torre, Malfitana e Morfia (vedi localizzazione su Google Maps).

Nati nel 1950 sulla Strada Statale 185 di Sella Mandrazzi, i villaggi dovevano accogliere i contadini cui, teoricamente, sarebbero stati assegnati i vecchi latifondi. Le abitazioni però, non piacquero ai contadini perché piccole e prive di comodità: da allora, i sette villaggi giacciono in stato d'abbandono, pronti ad accogliere chiunque voglia visitarli.

GALLERY RECENTI