CURIOSITÀ

HomeMagazineTurismoCuriosità

Un mese di vacanza nella villa del "Padrino": la casa di don Vito in affitto su Airbnb

Un'occasione unica per gli appassionati della fortunata trilogia, che quest'anno festeggia i 50 anni dall'uscita al cinema del primo film: come fare per prenotare

Balarm
La redazione
  • 28 luglio 2022

Un soggiorno nella leggendaria casa del "Padrino"... Adesso si può. Sì, perché la famosissima villa di Staten Island, a New York, che nel primo film della trilogia fu la casa di Don Vito Corleone e family, è in affitto su Airbnb.

Un'occasione unica per gli appassionati della fortunata trilogia, che proprio quest'anno festeggia i 50 anni dall'uscita al cinema del "Padrino - Parte prima" (1972).

Costruita nel 1930, si tratta di una mega villa di oltre mille metri quadrati, con cinque camere da letto, sei letti e ben sette bagni. Negli anni sono stati effettuati diversi lavori di ristrutturazione pur mantenendo assolutamente riconoscibile l'aspetto degli esterni, dove di fatto sono state girate le scene del film.

All'interno ci sono anche un piccolo pub, una palestra e una sala giochi. Mentre all'esterno c'è una grande piscina di acqua salata. Una dimora di lusso (insomma, una figata).

La struttura sarà data in affitto a cinque appassionati di cinema per un soggiorno di 30 notti, dall'1 al 31 agosto 2022. Chi è interessato può prenotare attraverso il portale Airbnb, a partire dalle ore 19.00 di mercoledì 27 luglio. Il costo, secondo quanto riporta Repubblica, è di 50 dollari a notte.

«Quest 'estate - si legge nell'annuncio - ospiteremo fino a cinque ospiti nella nostra casa di famiglia per una prenotazione a lungo termine. La prenotazione apre alle 13: 00 ET di mercoledì 27 luglio per un soggiorno di 30 notti che va dal 1 ° al 31 agosto. Questa è la nostra casa di famiglia, quindi ti preghiamo di leggere attentamente le regole della casa prima di inviare una richiesta di prenotazione».

Tra le limitazioni, non sarà permesso accogliere ospiti esterni o aggiuntivi in nessun momento e (di conseguenza) sono vietati party o feste all'interno e all'esterno della dimora.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

LE FOTO PIÙ VISTE DEL MESE