LA DONAZIONE

HomeMagazineCultura

Allo Sport Film Festival il dono di Magna Carta

Ad oggi esisteva un solo podio in tutta Italia, utilizzato in maniera itinerante per tutte le manifestazioni sportive svolte al nord della penisola

Balarm
La redazione
  • 23 dicembre 2011

Natale porta con sè un dono speciale per lo sport paralimpico siciliano: l’azienda Magna Carta Sicilia ha deciso di donare al Comitato italiano paralimpico un podio per le premiazioni degli atleti disabili. La notizia è arrivata a conclusione della 33esima edizione della "RassegnaCinematografica Internazionale Sport FilmFestival", l'evento organizzato dal Centro di Comunicazione Visiva dello Sport che si è tenuto lunedì 19 dicembre e che ha trasformato Palermo in Capitale della cinematografia sportiva.

Tra le novità inserite all'interno della nuova edizione della rassegna c'è anche il "Paralympic Film Festival" riservato a produzioni a tema paralimpico. La rassegna, ha premiato con la consegna dei Paladini d’Oro i grandi personaggi dello sport che si sono distinti in questa stagione tra cui gli atleti paralimpici, William Russo, Marco Pizzurro e Jenny Neri che hanno accolto con gioia la notizia del nuovo podio tutto siciliano donato dall'azienda Magna Carta, partner privato della manifestazione; questo sarà il secondo podio in Italia dato che ad oggi ne esiste solo uno “itinerante” , utilizzato per le manifestazioni che si svolgono in tutto il nord della nostra penisola.

L'arrivo di un nuovo podio rappresenta un gesto profondamente significato nel mondo agonistico e richiama l'attenzione sul diritto rivendicato dagli atleti diversamente abili di poter avere le medesime possibilità di gareggiare e godere delle vittorie messe a punto grazie all'esercizio, la dedizione e l'impegno atletico proprio dei professionisti. Per maggiori informazioni sui servizi Magna Carta è possibile consultare il sito www.magnacartasicilia.it.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

VIDEO RECENTI