VIDEO

HomeMagazineTerritorio

"Chi te l'ha detto che ti devo lasciare?": l'omaggio a una Palermo autentica

Una Palermo autentica e non turistica, un video che è un omaggio romantico: è "L'amuri Miu si tu", sulle note della struggente canzone di Rosa Balistreri

Balarm
La redazione
  • 20 maggio 2017

Il video è un omaggio a Palermo: Piero Carramusa regala allo spettatore una visione romantica ma non turistica scrivendo alla città "L'amuri Miu si tu".

Carramusa è creatore e amministratore del gruppo facebook "Palermo di una volta", pagina dedicata alle vecchie fotografie e storie della città con oltre 40mila iscritti.

I monumenti sono protagonisti si, ma immersi tra strade e scorci autentici, vissuti da cittadini: sulle note di "Cu ti lu dissi", scritta da Franco Li Causi, Palermo è la destinataria di una canzone d'amore struggente interpretata da Alessandra Salerno.

"Cu ti lu dissi ca t'haju a lassari, megliu la morti e no chistu duluri.
ahj, ahj, ahj moru moru moru moru, ciatu di lu me cori l'amuri miu si tu.
Cu ti lu dissi a tia nicuzza, lu cori mi scricchia, a picca a picca a picca a picca
ahj, ahj, ahj moru moru moru moru, ciatu di lu me cori l'amuri miu si tu.
Lu primu amuri lu fici cu tia, e tu schifiusa ti stai scurdannu a mia
Paci facemu oh nicaredda mia, ciatu di l'arma mia, l'amuri miu si tu".

("Chi te l'ha detto che ti devo lasciare, meglio la morte e non questo dolore.
Ahj ahj ahj muoio muoio muoio muoio fiato del mio cuore, l'amore mio sei tu.
Chi te l'ha detto a te piccolina, il cuore mio si lacera, a poco a poco.
Ahj ahj ahj muoio muoio muoio muoio, fiato del mio cuore, l'amore mio sei tu.
Il primo amore l'ho fatto con te, e tu ingrata ti sei scordata di me.
Pace facciamo oh piccolina mia, fiato dell'anima mia, l'amore mio sei tu").

articoli recenti