LA PERSONALE

HomeMagazineCulturaArte

Cesare Berlingeri espone al Caffè Guerbois

L'artista calabrese Cesare Berlingeri sarà per la prima volta a Palermo per presentare la sua "arte che si piega ma non si spiega"

  • 24 febbraio 2011

L’arte del “piegare” dell’artista calabrese Cesare Berlingeri sarà in mostra fino a sabato 26 marzo presso la Galleria d'Arte Caffè Guerbois (via Valdemone 35, Palermo). Si inaugurerà, infatti, sabato 26 febbraio alle ore 18 l’esposizione dal titolo “L’arte che si piega ma non si spiega”, da quando, alla metà degli anni ’70 Berlingeri, allora scenografo della Rai, si accorse delle potenzialità espressive insite nella piegatura del fragile materiale della carta, operazione altamente evocativa e ricollegabile agli amuleti materni di stoffa al collo. Da quel momento nasce la serie di dipinti le “Piegature”, le inconfondibili tele del maestro, in cui la materia si fa spazio, silenzio, vuoto e infinito. Un delicatissimo gioco di misure e proporzioni del mondo racchiuse dentro lo scrigno dei segreti delle “piegature” di Berlingeri, che chiaramente lo pongono tra gli artisti più interessanti della scena astratto-concreta contemporanea.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

GALLERY RECENTI