LA PIATTAFORMA

HomeMagazineCultura

Palermo e l'arte in strada: la piattaforma online di Push

Un progetto web che raccoglie, racconta e sostiene la street art palermitana realizzato dal laboratorio di design Push: è la piattaforma online "Street Art Factory"

  • 14 dicembre 2016

Abbandonata quella vecchia concezione dell'opera d'arte come qualcosa di privato, rinchiuso in un luogo o nel confine di una tela, il seme della creatività germoglia dovunque, anche per strada.

Passeggiando per Palermo, tra le sue vie e vicoli, dentro i suoi quartieri storici e gli angoli meno conosciuti, proprio lì è possibile imbattersi in vere e proprie opere d'arte: nessuna tela, solo un muro. Il laboratorio di design Push, per raccogliere tutte le informazioni sulla street art palermitana, ha realizzato una piattaforma online dal nome "Street Art Factory".

Una vetrina per l'arte di strada, uno strumento per localizzare le opere di street art, ottenere informazioni sugli artisti, comprare stampe e serigrafie firmate per supportare progetti artistici e sociali sul territorio.

Per inaugurare la piattaforma, Push ha deciso di collaborare con lo street artist siciliano Poki: saranno sue le prime tre opere in vendita il cui ricavo andrà in parte in beneficenza e in parte a finanziare delle attività artistiche sul territorio. Una somma sarà donata a Emergency Palermo, mentre con la vendita delle prime 50 copie sarà attivato un laboratorio di poster art per bambini presso il poliambulatorio dell'organizzazione in via La Loggia.

Fa parte dello stesso progetto la realizzazione della prima mappa cartacea della street art di Palermo: per il suo lancio, Push sarà presente al "Palermo Street Food Fest" il 17 e il 18 dicembre in via Roma e in piazza Sant'Anna dalle ore 11 alle 21. In quei giorni sarà possibile ricevere gratuitamente la mappa e ritirare le opere di Poki.

Foto di Mauro Filippi

ALTRE GALLERY