Arte & design

HomeInformagiovaniArte & design

Raccontare a colori Basquiat e altri: cercasi opere per il "Vicky Project Art" a Palermo

Il Vicky Project Art cerca pittori, scultori, fotografi e artisti digitali per raccontare a colori grandi artisti del contemporaneo come Basquiat, Kusama e Oldenburg

Balarm
La redazione
  • 19 febbraio 2018

Per il secondo anno arriva a Palermo il "Vicky Project Art" promosso dal collettivo artistico What's Art Group, un'esposizione che si svolge a giugno a Villa Magnisi e che prende le mosse da un contest che chiama a racconta pittori, scultori, fotografi e artisti digitali.

Il contest del 2018 (leggi il bando) prende il nome di “(1968 -2018) 50 anni di processi creativi” ed è curato dall'antropologa dell’arte Fabiola Di Maggio. L'obiettivo è la produzione di opere d’arte contemporanea, ispirate a dieci artisti proposti tra i protagonisti nell’ultimo cinquantennio del panorama artistico contemporaneo.

Nel dettaglio i partecipanti dovranno realizzare opere ispirate a Yayoi Kusama, Claes Thure Oldenburg, Marina Abramović, Jean-Michel Basquiat, Alberto Burri, Francois Dufrene, Roy Fox Lichtenstein, Damien Steven Hirst, Judy Chicago e Mimmo Rotella.

Per iscriversi c'è tempo fino a venerdì 16 marzo e per partecipare occorre auto candidarsi inviando una mail a whatsartgroup@libero.it con le seguenti informazioni: cenni biografici; foto personale; proposta all’evento con specifica scelta dei temi che connotano i dieci artisti proposti; 3 foto in PDF di opere recentemente realizzate.

Il "Vicky Project Art" è un evento totalmente no profit, pertanto è richiesto un contributo. Il ricavato verrà donato all’associazione "Remare Onlus".

articoli recenti