MUSICA

HomeNewsCulturaMusica

A Palermo la musica dell'Orchestra Sinfonica Siciliana: 27 spettacoli tra cinema e teatro

La grande musica torna al Politeama Garibaldi con la nuova stagione dell’Orchestra Sinfonica Siciliana. Il cartellone da novembre 2023 a maggio 2024

Balarm
La redazione
  • 18 ottobre 2023

Beatrice Venezi

La musica e le sue fughe verso il cinema o il teatro, "Orlando Furioso" nell'interpretazione di Stefano Accorsi. E poi Nino Rota con le sue celebri creazioni per Visconti e per Fellini, un viaggio nelle colonne sonore che a buon diritto occupano un posto nella storia della musica novecentesca.

E ancora, Paolo Fresu che ha realizzato uno spettacolo ad hoc per l'orchestra, Beatrice Venezi che sarà protagonista di due concerti sulla musica di Cajkovskij, e ancora Ramin Bahrami e tanti altri.

Tutto pronto per la 64esima stagione concertistica dell'Orchestra Sinfonica Siciliana, che va in scena dal 10 novembre 2023 all'1 giugno 2024, presentata al Politeama Garibaldi di Palermo alla presenza del soprintendente Andrea Peria Giaconia, dall’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, Elvira Amata, del presidente del Cda, Gaetano Cuccio e del consulente artistico del sovrintendente, il professore Dario Oliveri.

Un cartellone di 27 produzioni e 54 concerti che coniuga tradizione e innovazione, che strizza l'occhio ai giovani e che include anche il cinema.
Adv
INFO BIGLIETTI E ABBONAMENTI
I rinnovi per i vecchi abbonati sono disponibili dal 13 al 27 ottobre, i nuovi abbonamenti sono disponibili dal 28 ottobre.

I prezzi dei biglietti dei singoli spettacoli è suddiviso tra Platea: 25 euro (intero), 20 euro (ridotto), Palchi: 20 euro (intero), 15 euro (ridotto); Anfiteatro: 15 euro (intero) e 10 euro (ridotto).

I prezzi per gli eventi speciali sono i seguenti: Platea (35 euro intero, 25 euro ridotto), Palchi (25 euro intero, 20 euro (ridotto), Anfiteatro (20 euro (intero, 15 euro (ridotto).

Per il concerto di Natale il costo dei biglietti varia da Platea (25 euro intero, 20 euro ridotto), Palchi (20 euro intero, 15 euro ridotto), Anfiteatro (15 euro intero, 10 euro ridotto).

Per il concerto di Capodanno, il costo dei biglietti è cosi diviso. Platea (50 euro intero, 40 euro ridotto), Palchi (40 euro intero, 30 euro ridotto), Anfiteatro (30 euro intero, 20 euro ridotto).

I biglietti e gli abbonamenti sono acquistabili online sulla piattaforma Vivaticket o direttamente nella biglietteria del Politeama Garibaldi (piazza Ruggiero Settimo, telefono 091 6072532/533 o via mail biglietteria@orchestrasinfonicasiciliana.it).

La biglietteria del Politeama Garibaldi è aperta per la campagna abbonamenti della stagione 2023/2024 dal 13 ottobre al 12 novembre nei seguenti giorni e orari: da martedì a giovedì, dalle 9.30 alle 16.00; il venerdì dalle 9.30 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 22.00 (in caso di concerto); il sabato dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 18.30 (in caso di concerto); la domenica dalle 9.00 alle 13.00. Lunedì chiusa.

Il debutto è previsto per il 10 novembre con brani classici di Beethoven: la Quinta Sinfonia e il concerto “Imperatore” direttp da Barry Douglas.

Poi Musorgskij con “Quadri di un’esposizione” e Ravel, fino al ritorno di uno dei direttori che l’Orchestra Sinfonica ha amato di più: Donato Renzetti, che torna il primo dicembre per eseguire Franck e Ravel, e poi tornare a metà maggio per Liszt e le più belle ouverture di Wagner, dal Parsifal ai Maestri Cantori e al Tannhauser. Guarda qui il programma completo della Stagione.

La conferenza stampa è stata aperta dal presidente del Cda, Gaetano Cuccio che ha ringraziato i consiglieri Lorenzo Catalano, Sonia Giacalone, Alessandra Ginestra, Dario Romano, il sovrintendente Andrea Peria e il professore Dario Oliveri «per l'intenso lavoro profuso per la realizzazione di una stagione così ricca di artisti e opere significative».

«Sono convinto – ha detto Andrea Peria – che la varietà dell’offerta possa piacere al pubblico. Un esempio per tutti: Nicola Piovani dirige Nicola Piovani ed + una festa per il pubblico come del resto i concerti di Natale e Capodanno che saranno particolarmente festosi.

Abbiamo voluto anche Rachmaninoff con il suo concerto n. 2, e non abbiamo escluso la musica contemporanea con brani scritti da Incardona, Paolo Fresu o Stockhausen. Più l’offerta è variegata e più andrà incontro a un maggior numero di pubblico».

«Sono molto felice - ha detto l'assessore al Turismo, Sport e Spettacolo, Elvira Amata - del coinvolgimento delle scuole, degli incontri previsti con gli artisti e delle prove aperte agli studenti. È certamente un passo importante per una doverosa educazione musicale di cui l’Italia un tempo andava fiera».

In questa stagione i solisti che si esibiscono per la prima volta a Palermo con l'Orchestra Sinfonica sono 14, le opere in prima esecuzione a Palermo sono 13, le opere in prima esecuzione italiana sono 4, i progetti speciali espressamente ideati per l'Orchestra sono due.

«Il mio obiettivo - ha detto il consulente Dario Oliveri - è stato quello di consolidare l'empatia e il rapporto di reciproco affetto e fiducia tra l'orchestra e il suo pubblico tradizionale coinvolgendo anche dei nuovi segmenti di spettatori ai quali far scoprire la bellezza e il fascino di un'esecuzione musicale dal vivo».
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI