INIZIATIVE

HomeMagazineTerritorio

Al via le iniziative per abbellire Palermo e (finalmente) nasce un assessorato al Decoro

Dal "decorativo" pavimento in via Crispi parte la linea del nuovo assessorato: dal mare fino al centro sono previsti tanti interventi per sistemare aiuole, panchine e tanto altro

Alessia Rotolo
Giornalista
  • 1 marzo 2019

Spartitraffico di via Francesco Crispi a Palermo

Palermo, passetto dopo passetto, prova a migliorare anche con piccole pennellate di colore o semplificando l'accesso ai disabili ai semafori.

Il fronte mare della citta, che va dall'ex Orfanotrofio di Padre Messina a Sant'Erasmo fino a Mondello, è oggetto di diverse migliorie urbane in questi giorni.

Dai passaggi dei semafori facilitati per chi è in sedia a rotelle o per chi conduce un passeggino, alla sistemazione delle panchine e le ringhiere (mangiate dalla salsedine) a Mondello dove anche la Sirenetta, simbolo della piazza, è stata ripulita dallo smog e adesso è di colore bianco candido.

In questi giorni gli operai stanno dipingendo l'asfalto dello spartitraffico su via Francesco Crispi di fronte al Borgo Vecchio trasformandolo in una passerella tinta di bianco e blu che ricorda i marciapiedi di Lisbona ma anche le onde del mare. Sicuramente porta un po' di colore in mezzo a tanto grigiore.

Alcuni interventi sono stati realizzati, o sono attualmente in corso, anche nelle parti più interne della città, in piazza Noce e in piazzetta Bagnasco la pavimentazione e il verde sono stati sistemati, per dirne una.

In questo momento anche una squadra formata da diverse maestranze di operai che provengono dal Coime, Reset e da altre partecipate è all'opera in città per dipingere, aggiustare e sistemare verde, ringhiere, aiuole.

Anche i famosi birilli del Foro Italico (che in realtà sono tanti profili di Costanza d'Altavilla) sono quasi tutti distrutti e saranno presto presi in esame per essere sostituiti o riparati.

Questi interventi sembrano delineare quale sarà la linea di azione dell'assessorato al Decoro Urbano che secondo indiscrezioni sarebbe una delle novità della prossima giunta di Leoluca Orlando.

ARTICOLI RECENTI