SERVIZI

HomeMagazineTerritorioAttualità

Carta di identità elettronica: a Palermo ora si può fare in tutte le postazioni decentrate

L'elenco delle postazioni decentrate in cui è possibile presentarsi direttamente senza aver preso l'appuntamento on line, anche se consigliato per evitare inutili attese in fila

Alessia Rotolo
Giornalista
  • 15 gennaio 2020

La carta di Identità Elettronica (CIE)

La carta di identità elettronica (la Cie) da qualche mese attiva a Palermo (ne abbiamo parlato qui), da ora potrà essere fatta in quasi tutte le postazioni decentrate. In più, fatto molto importante, non è obbligatorio prenotare l'appuntamento on line, anche se è vivamente consigliato per evitare inutili file.

In quasi tutte le postazioni decentrate è infatti possibile presentarsi direttamente senza aver preso l'appuntamento, portando con sé i documenti necessari (qua l'elenco completo e dettagliato).

Come da tabella allegata, in alcune postazioni si può andare comunque solo con appuntamento, in alcune solo senza appuntamento e in alcune sia con sia senza appuntamento. Noi di Balarm abbiamo prenotato on line e rinnovato uno dei nostri documenti senza perdere nessun minuto in coda. Chi vuole può scegliere il luogo e prenotare l'appuntamento seguendo queste istruzioni.

Al momento della richiesta è necessario avere con sè: un documento in corso di validità (nel caso non si abbia alcun documento, bisogna presentarsi con due testimoni); il codice fiscale o la tessera sanitaria; la fototessera in formato cartaceo, a meno che non si desideri caricarla online; la ricevuta di pagamento, se il pagamento è già avvenuto; la denuncia in caso di smarrimento o furto della precedente carta di identità; la vecchia carta d'identità in caso di rinnovo.

La carta d'identità elettronica costa 22,20 euro mentre il duplicato 27,35. In entrambi i casi 16,8 euro vanno al Ministero dell’interno.

ARTICOLI RECENTI