OPPORTUNITÀ

HomeMagazineBalarm

Come utilizzare il Bonus Pubblicità 2021: promuovi online la tua attività su Balarm

Il beneficio fiscale, che permette di recuperare il 50% degli investimenti pubblicitari del 2021, è pensato ad hoc per imprese, lavoratori autonomi ed enti non commerciali

Balarm
La redazione
  • 5 ottobre 2021

Cos'è il Bonus Pubblicità?
Per chi non lo sapesse, il Bonus Pubblicità è un’agevolazione statale pensata ad hoc per imprese, lavoratori autonomi ed enti non commerciali purché abbiano residenza fiscale in Italia.

La Legge di Bilancio 2021 (Legge 30 dicembre 2020, n. 178, art. 1 comma 608) ha confermato il BONUS PUBBLICITÀ anche per anni 2021 e 2022, e permette di recuperare con un credito di imposta, il 50% del valore TOTALE degli investimenti pubblicitari effettuati nell'anno 2021 (anziché delle sole spese incrementali) solo sui giornali quotidiani e periodici, cartecei e online.

Sono quindi esclusi gli investimenti che riguardano:
- attività promozionali su siti e/o portali che non hanno un direttore responsabile, l’iscrizione al ROC o al Tribunale
- attività promozionali su radio e TV locali e nazionali**
- pubblicità su cartellonistica, grafica pubblicitaria su cartelloni fisici, volantini cartacei periodici, pubblicità su vetture o apparecchiature, pubblicità mediante affissioni e display, pubblicità su schermi di sale cinematografiche
- pubblicità tramite social o piattaforme online



** Il decreto Sostegni bis (D.L. n. 73/2021, commi 10, 12 e 13), per gli anni 2021 e 2022, estende il bonus anche radio e TV modificando anche i limiti di spesa:
- 65 milioni di euro per gli investimenti pubblicitari effettuati sui giornali quotidiani e periodici, anche on line;
- 25 milioni di euro per gli investimenti pubblicitari effettuati sulle emittenti televisive e radiofoniche locali e nazionali, analogiche o digitali, non partecipate dallo Stato.

Come accedere al Bonus Pubblicità 2021
La richiesta di agevolazione va inoltrata per via telematica all’Agenzia delle Entrate, dal 1 al 31 marzo 2021*, indicando correttamente le spese sostenute e da sostenere e identificando quelle ammissibili per l'agevolazione. Per completare l’iter e poter accedere al credito occorrerà inviare una dichiarazione nel mese di gennaio 2022, che attesti gli investimenti effettuati.

*per l’anno 2021, la comunicazione di accesso al credito d’imposta è presentata dal 1° al 31 ottobre 2021. Le comunicazioni trasmesse nel periodo compreso tra il 1° e il 31 marzo 2021 restano comunque valide e il relativo credito d’imposta richiesto, determinato a marzo con i criteri di calcolo allora previsti, sarà rideterminato con i nuovi criteri previsti per l’anno 2021.

Se desideri maggiori informazioni per promuovere la tua attività con gli strumenti di Balarm approfittando del Bonus Pubblicita 2021 contattaci, da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle 18.00, chiamando o inviando un messaggio WhatsApp al numero 388 3479909, oppure scrivendo una e-mail a marketing@balarm.it.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.