TELEVISIONE

HomeMagazineLifestyleSocietà

Con la doppiaza, con il mafè o "accarne": in un video la sfida tra le arancine di Ballarò

Linea Verde ha dedicato allo storico quartiere di Palermo un servizio in cui si raccontano le peculiarità del mercato e anche le novità, come le arancine multietniche

Balarm
La redazione
  • 6 ottobre 2020

Ballarò, cosa dire di più del quartiere di Palermo dai mille volti, colori, profumi e culture che si mischiano insieme sino a diventare un tutt'uno.

Dai palazzi decadenti al cuore pulsante del mercato, il mondo di Ballarò è entrato nelle case degli italiani grazie a Linea Verde, il programma di Rai Uno che ha dedicato al microcosmo palermitano un gran bel servizio.

Sosta immancabile nella casa delle storiche caramelle alla carruba e poi in uno dei locali multietnici dove si fanno arancine ripiene di pietanze non solo siciliane ma anche di altre latitudini: c'è la classica arancina "accarne", l'arancina con dentro il mafè, uno dei piatti tipici senegalesi, e la versione con dentro la "doppiaza", piatto tipico afghano, all'interno di un quartiere in cui convivono 14 etnie diverse e si parlano 25 lingue.

Durante il servizio si è parlato anche di progetti, con l'associazione Mercato Storico Ballarò, e della riqualificazione del millenario scrigno di storia palermitana.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

VIDEO RECENTI