STORIE

HomeMagazineCulturaStorie

Così Radio Cina è "impazzita" per Antonio: dieci anni e una passione folle per i pupi siciliani

Intervistato da Radio Cina Internazionale, Antonio è una vera e propria esplosione di parole. Ecco il video in cui racconta la sua passione nata quando aveva solo 3 anni e mezzo

Balarm
La redazione
  • 24 aprile 2021

Si chiama Antonio, vive a Palermo e nutre un'infinita passione per i pupi siciliani. Fino a qui, direte, nulla di particolarmente esaltante. Ma se vi dicessimo che il protagonista di questa storia è un bambino di soli 10 anni, sicuramente la reazione cambierebbe.

E deve essere stata proprio questa combinazione di elementi a far nascere la curiosità di Radio Cina Internazionale nei confronti del giovanissimo appassionato palermitano.

«Non sappiamo voi, ma a noi questo bambino, che si chiama Antonio e vive a Palermo, fa letteralmente impazzire - scrivono -. Parla come se avesse letto tutta la letteratura del '900 con la simpatia di un intrattenitore naturale, suona il pianoforte, scrive libri... ma, soprattutto, nutre un infinita passione per i pupi siciliani».

Ma il piccolo palermitano e i suoi pupi non sono nuovi alla Cina. A raccontarci della sua avventura orientale è la mamma Valeria Giarrusso che, insieme al papà Giuseppe, lo accompagnano in ogni sua esperienza in giro per il mondo.

«Nel novembre 2019 - spiega Valeria - Antonio è stato ospite del presidente Xi Jinping e dalla moglie Peng Liyuan che lo hanno invitato ad esibirsi insieme ai suoi pupi in occasione della cerimonia di apertura del Festival Internazionale delle Marionette che si tiene ogni anno Quanzhou, nel Fujian».

Un primo incontro con il presidente della Cina era già avvenuto a Palermo, nel marzo dello stesso anno. Adesso non vi resta che ascoltarlo e rimanerne piacevolmente incantati. Buona visione.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

VIDEO RECENTI