BAMBINI E RAGAZZI

HomeFormazioneBambini e ragazzi

Un "mare" di storie a giugno con i laboratori per bambini della Città del Sole

Il mare come filo conduttore per tante storie da raccontare: la Città del Sole di Palermo organizza, dall'8 al 28 giugno, quattro laboratori creativi dedicati ai bambini

Balarm
La redazione
  • 7 giugno 2017

Storie di onde, di barche e tritoni per parlare del mare e dei suoi abitanti, per raccontare la bellezza dei suoi fondali e la presenza, purtroppo, di tanti elementi inquinanti: sono quelle che si raccontano alla Città del Sole di Palermo, che insieme all'associazione culturale Laboratorio d'arte Pecoraino e i Giochi di Merlino, apre le porte per quattro laboratori speciali a giugno.

Come sempre i laboratori - nati da un'idea di Giuditta Pecoraino - si propongono come punto di incontro tra il bambino e il mondo e, nello specifico, questa volta hanno l'obiettivo di approfondire un mondo affascinante come quello marino sensibilizzando i più piccini con stralci di letture e lavori con tecniche miste.

Per partecipare ai laboratori, che avranno inizio alle ore 17.30, è necessaria la prenotazione telefonica chiamando il numero 091.306168

Si parte giovedì 8 giugno con "La barchetta in mezzo al mar…", laboratorio che consente ai bambini dai 3 anni in su di costruire un grande mare in 3D, con tecniche di pittura e origami. Prima di iniziare a lavorare ai bambini verrà letto uno stralcio di "Scilla e Cariddi" di Valeria Alessi e Giuseppe Lisciotto, che racconta in modo divertente la storia dei due "mostri" dello stretto.
Adv
Il secondo appuntamento è in programma giovedì 15 giugno e prende il nome di "Ulisse e le sirene stonate": un appuntamento che vede narrare la storia in chiave comica e che mette i bimbi dai 4 anni in sudi costruire le marionette di Ulisse e delle sirene in carta, con tecniche miste e origami.

Mercoledì 21 giugno è invece la volta di "Leonardo e la marea. Storie di mare e di venti": dopo la lettura di una storia tratta da un libro di Marco Malvaldi, i bambini dai 5 anni in su potranno costruire una Rosa dei Venti con tecniche miste e origami, imparando il nome dei venti, le direzioni e molto altro ancora.

Infine, mercoledì 28 giugno l'appuntamento è con "Pinocchio e la balena panciona". Quest'ultimo è un laboratorio dedicato a bambini dai 3 anni in su, che vuole anche essere metafora sull’inquinamento dei mari.

I bambini si cimenteranno con l'invenzione della storia, costruendo una grande balena di carta con tanti oggetti che dal mare finiscono dentro la sua pancia, usando una tecnica mista e giocando con carta, colla, cartone e colori.

Per partecipare ai laboratori è necessaria la prenotazione chiamando il numero 091.306168.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI