GREEN

HomeMagazineLifestyle

Il Natale diventa chic, a km zero ed eco friendly: idee green per decori alternativi

Possiamo rendere il Natale (e tutte le feste) a prova di ambiente e a prova di crisi: basta fare attenzione alla scelta di albero e decorazioni per la casa. Buon divertimento!

Balarm
La redazione
  • 5 dicembre 2018

Partiamo dall'albero: deve essere vero o va bene anche finto? E poi: come possiamo fare in modo che le vacanze di Natale e Capodanno siano più originali di sempre senza dare troppo sfogo alla shopping mania?

Tra crisi economica e attenzione per l'ambiente, oggi come oggi è sempre bene riflettere su come essere meno nocivi verso il pianeta sia in sala da pranzo (scegliete la carta e non la plastica per posate & co!) che nelle altre stanze della casa.

Tornando all'albero: se si decide di comprare un albero vero, volenti o nolenti si contribuisce alla deforestazione che al giorno d’oggi è un affare molto serio quindi: ok, fatelo ma l'albero va in vaso e va annaffiato e soprattutto una volta passate le feste andate a piantarlo!

Dove? Facile: armatevi di pala e raggiungete luoghi di montagna perché è con il fresco che gli abeti stanno meglio. Andate dunque sui Nebrodi o sulle Madonie.

Se invece si opta per un albero finto sappiate che, magari non subito ma tra qualche anno si rovinerà, ne vorrete un altro e questo un giorno finirà in discarica.

Per degradarsi e sparire nell’ambiente un albero finto ci mette circa 200 anni: in quest’ottica, nessuna delle due proposte sembra allettante.

C'è infatti una terza opzione: da qualche anno sono stati messi in commercio diversi prodotti eco-friendly che sono raggiungibili anche a prezzi piuttosto modesti.

Per esempio alcune grandi catene hanno diffuso sul mercato alberi interamente in cartone e carta, completo di addobbi e adesivi e pronto per essere decorato secondo i propri gusti.

O ancora: molte multinazionali - presenti in Sicilia - prevedono l'albero di Natale vero e "a nolo": lo pagate al ritiro e se lo restitute (in salute) vi viene riconosciuto il rimborso totale.

Questa e tante altre iniziative – alberi fatti di listelli di legno, alberi di rosmarino e così via - si rivelano vincenti anche perché danno spazio alla creatività e all’originalità.

Qualinque sia l'albero, servono delle decorazioni e vediamo adesso quali sono quelle a km zero e c’è da sbizzarrirsi: con un pizzico di creatività si possono costruire addobbi magici che conquisteranno i vostri amici e parenti.

Si può scegliere di decorare l'albero con delle pigne, dei legnetti profumati con le essenze, con dei bastoncini di cannella, agrumi e spezie e anche delle foglie da decorare con del glitter colloso che possiamo rendere collosso con della farina e altri alimenti che abbiamo in casa (Internet è pieno di tutorial).

In questo modo si prende tutto ciò che si trova già in natura e lo si trasforma in una splendida decorazione natalizia.

Oltre a ciò, i più creativi potranno realizzare delle palline con involucro di carta di giornale e rivestite di stoffa, oppure palline in cartapesta utilizzando dei semplici palloncini.

Istruzioni: per le palline in cartapesta basta gonfiare il palloncino e rivestirlo di pellicola, poi creare un impasto di carta di giornale, colla vinilica, stucco o gesso in polvere e modellarlo sul palloncino creando la forma tonda. Una volta asciutto, si può dipingere la pallina a piacimento.

Per decorare in modo originale il vostro albero potete scegliere inoltre di utilizzare conchiglie, lana cotta o l'intramontabile a pasta di sale.

Ma si possono creare delle bellissime decorazioni anche lontane dall’albero di Natale.

Per esempio, è possibile realizzare dei festoni con la carta, con tubi per imballaggio o ancora con del semplice fil di ferro da rivestire con nastri e stoffa.

E se siete amanti delle classiche candele, potete creare dei portacandele con dei barattoli: all'esterno si può incollare (meglio con la colla a caldo) del pizzo, del merletto, dello spago, della corda o delle belle foglie prese lungo i marciapiedi.

Insomma, la scelta è vasta e, con un po’ di fantasia, si può dare un tocco green e originale a questo Natale 2018 creando un’atmosfera magica e unica.

articoli recenti