SINGOLI

HomeMagazineCultura

Il nuovo singolo di Carmen Consoli dopo anni: anticipa l'album "Eco di Sirene"

In attesa dell'album "Eco di sirene", il nuovo singolo della cantantessa si intitola "Uomini topo": parla di mancanza di empatia e della convivenza, difficile, tra le persone

Eugenia Nicolosi
Giornalista e scrittrice
  • 20 aprile 2018

«Signora, il suo pregiato cocker sta pisciando sui sacchi della spesa / i miei, per precisione / e mi scuso se in qualche modo ho intralciato l'operazione», Carmen Consoli esce con un nuovo ironico e tagliente singolo dopo ben tre anni (escludendo i duetti con Tiziano Ferro e gli Afterhours): "Uomini Topo" anticipa l'album "Eco di sirene".

L'album è in preordinazione da venerdì 30 marzo ed esce in doppio CD, doppio vinile e in formato digitale con 22 brani registrati in presa diretta con arrangiamenti e orchestrazioni nuove per chitarra e archi scritti dalla stessa Consoli.

Previsto anche il 45 dei due brani inediti "Uomini topo" (video) e "Tano" e partiamo dal primo di questi. "Uomini topo" è il primo inedito di Carmen Consoli in tre anni: l'ultimo suo album era "L'abitudine di tornare" e risale al 2015.

La canzone prende tutte le caratteristiche principali del progetto "Eco di sirene" (di cui parleremo tra un attimo) e il testo ha toni ironici: si parla di mancanza di empatia e di quanto sia diventata difficile la convivenza tra le persone.

«Parla dell’intolleranza, della mancanza di empatia, del momento disumanizzato che viviamo dove i problemi vengono affrontati scontrandosi e i social sono un antidoto illusorio alla solitudine - ha detto Consoli in un'intervista a Rockol - Ho immaginato una fantastoria in cui gli scienziati riescono a combinare il dna dell’uomo e del topo».

"Eco di sirene" è un tour teatrale che l'ha vista proporre le sue canzoni in versione acustica, accompagnata da un violino (suonato da Emilia Belfiore) e da un violoncello (suonato da Claudia Della Gatta).

ALTRI VIDEO