FOTOGRAFIA E VIDEO

HomeInformagiovaniFotografia e video

"Perché ci vuole occhio": via al video contest dell'Arpa

Arpa e Laboratorio In.F.E.A. lanciano un videocontes per realizzare spot e documentari finalizzati a promuovere l’educazione alla sostenibilità. Scadenza 16 novembre

Balarm
La redazione
  • 2 novembre 2015

"Perché ci vuole occhio": un nome simbolico per il video contest indetto dall’Arpa (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente) e dal Laboratorio In.F.E.A. finalizzato a realizzare spot e documentari per educare alla sostenibilità e valorizzare il patrimonio ambientale siciliano. Iscrizioni entro il 16 novembre.

Il concorso (visualizza qui il bando) è rivolto a due categorie: gli studenti delle scuole superiori siciliane che dovranno realizzare, anche in gruppo, uno spot video della durata massima di 30 secondi e i maggiorenni residenti nella regione che dovranno girare un cortometraggio documentario di massimo 10 minuti.

Il tema è quello dell’ambiente con l’obiettivo di stimolare l’attenzione alla sua salvaguardia, portare a conoscenza le sue problematiche, promuovere comportamenti corretti e sostenibili. I video dovranno essere realizzati in italiano con sottotitoli in inglese.

Per ogni categoria vinceranno i primi tre classificati. Le scuole vincitrici riceveranno un buono da 500 euro per l’acquisto di materiale per ripresa, elaborazione e produzione video, mentre i vincitori dell’altra categoria riceveranno buoni analoghi del valore rispettivo di 700, 450 e 350 euro.

Video ed elaborati di accompagnamento dovranno essere inviati all’ufficio protocollo di Arpa Sicilia - via San Lorenzo 312/G, 90146 Palermo e tramite dropbox a pianoeas2015@arpa.sicilia.it.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI