INIZIATIVE

HomeMagazineTerritorio

Invasioni verdi, segrete e notturne: Guerrilla Gardening Palermo fa un nuovo giardino

Nella notte tra il 23 e il 24 maggio alcuni palermitani si sono visti muniti di guanti e zappe e hanno rivoluzionato la piazzetta accanto l'Oratorio dei Bianchi

Balarm
La redazione
  • 24 maggio 2018

In occasione della ricorrenza della strage di Capaci un gruppo di persone riunite sotto il nome di Guerrilla Gardening Palermo ha organizzato un attacco verde in via Santa Teresa, accanto all'Oratorio dei Bianchi.

Si sono visti muniti di guanti, zappe, piante e buona volontà così nella notte ecco che lì dove c'era una aiuola secca e vuota, usata anche come parcheggio e come discarica è nato un giardino.

Che significa "Guerrilla Gardening"? È una forma di giardinaggio politico un'azione nonviolenta diretta, praticata soprattutto da gruppi ambientalisti.

Gli attivisti rilevano, spesso di notte, un'area di terra abbandonata di proprietà pubblica piantando germogli, fiori e alberi. La prima volta che se ne sente parlare è nel 1973 vicino New York.

articoli recenti