MUSICA

HomeMagazineCulturaMusica

Le stelle del jazz brillano alla Galleria d'Arte Moderna: i concerti di "Palermo Classica"

Sotto la direzione artistica di Toti Cannistraro, la jazz selection del festival internazionale estivo torna anche quest'anno con sei grandi concerti. Il calendario

Balarm
La redazione
  • 28 luglio 2021

Eddie Gomez (Spectra foto)

Sei grandi concerti e una location esclusiva come quella del Chiostro Monumentale della Galleria d'Arte Moderna di piazza Sant'Anna, con il jazz che torna protagonista a Palermo per il secondo anno consecutivo nella programmazione di Palermo Classica.

Il Festival Internazionale estivo che si svolge nel cuore della città storica è divenuto ormai punto di riferimento per i cittadini e per i tanti turisti che soggiornano in Sicilia.

Ogni anno l’iniziativa propone un numero rilevante di eventi che riguardano sia i concerti sinfonici, cameristici e quest’anno, si rinnova anche la sezione Jazz.

Sotto la direzione artistica di Toti Cannistraro, la jazz selection si compone di sei serate - dal 10 agosto al 6 settembre - per un totale di 6 concerti con inizio alle 21.30.

10 agosto
La rassegna viene inaugurata da uno dei grandi miti del contrabbasso di sempre Eddie Gomez, supportato da due fuoriclasse siciliani come Salvatore Bonafede e Marcello Pellitteri.



12 agosto (doppio concerto) - primo concerto alle ore 21.00
È la volta di un duo superprestigioso formato dal sassofonista Seamus Blake che incontra un asso del pianoforte come Kevin Hays. A seguire il quartetto dello storico sassofonista Claudio Fasoli che molti ricorderanno quale membro del fantastico Perigeo.

18 agosto
Apuntamento imperdibile con una vedette internazionale, il grande chitarrista brasiliano Yamandu Costa in un recital di solo chitarra.

30 agosto
La rassegna si tinge di siciliano dando spazio a due tra i migliori e accattivanti talenti vocali palermitani degli ultimi anni. La prima a salire sul palco è Serena Ganci, insieme alla giovane e vibrante Tatum Art Orchestra, un ensemble che annovera molti tra i più talentuosi giovani musicisti siciliani, con gli arrangiamenti e la direzione di Alessandro Presti, figura ormai centrale del panorama siciliano jazzistico e sempre più aperto ai più svariati linguaggi.

1 settembre
Ritorna l'amatissimo Danilo Rea questa volta in compagnia di uno dei più interessanti fisarmonicisti italiani, Luciano Biondini.

6 settembre
Il concerto di Alessio Bondì è il fuoriprogramma della rassegna. Anche lui sarà accompagnato dalla giovane Tatum Art Orchestra, con gli arrangiamenti e la direzione di Alessandro Presti.

Come acquistare i biglietti
I biglietti possono essere acquistati online o nei giorni di spettacolo direttamente al botteghino della Galleria d'Arte Moderna a partire da due ore prima del concerto. Maggiori informazioni ai numeri 091 332208 o 339 7236001.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI