CINEMA

HomeMagazineCulturaCinema

“Africa, Africa, Africa”: sogno di un’evasione

Un cortometraggio di Claudio Collovà con i ragazzi dell’area penale di Palermo

Balarm
La redazione
  • 5 febbraio 2004

Giovedì 5 febbraio alle ore 17, presso lo Spazio Ducrot dei Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo (Via Paolo Gili 4), verrà presentato il cortometraggio “Africa, Africa, Africa”, una produzione video diretta da Claudio Collovà e Martino Lo Cascio, a cura della cooperativa Teatrale Dioniso di Palermo, in collaborazione con Consorzio S.A.L.I. associazione Acunamatata, Ente Teatrale Italiano, Ministero di Giustizia (Dipartimento per la Giustizia Minorile),Centro per la Giustizia Minorile della Sicilia, Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni di Palermo e l’Istituto Penale per i Minorenni di Palermo.

Il progetto nasce da un laboratorio teatrale e cinematografico con ragazzi dell’area penale, che durante tre settimane di lavoro hanno creato un cortometraggio che ha come tema l’Africa, non come luogo necessariamente fisico ma come modo per evadere per uscire fuori affinchè l’immaginazione e la fantasia possano creare altri mondi possibili dove desiderare libertà. Alla presentazione saranno presenti: Maria Teresa Ambrosiani (Procuratore della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Palermo); Michele Di Martino (Direttore del Centro per la Giustizia Minorile per la Sicilia); Rosalba Salierno (Direttore dell'Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni di Palermo); G. Rita Barbera (Direttore dell'Istituto Penale per i Minorenni di Palermo); Martino Lo Cascio (psicologo presso l'Ufficio Servizio Sociale per i Minorenni di Palermo) e Claudio Collovà (regista). L’ingresso è libero. (s.s)

ARTICOLI RECENTI