MUSICA

HomeMagazineCulturaMusica

Amici della Musica: tre appuntamenti-anteprima

Trio Siciliano e Domenico Sciajno, Marco Carapezza e Dario Oliveri, i SeiOttavi introducono l’inaugurazione della Stagione degli Amici della Musica

Aspettando l’inaugurazione della 79a Stagione concertistica 2010 / 2011 (per i dettagli www.balarm.it/articoli/vis.asp?idarticolo=6563), gli Amici della Musica incontreranno il pubblico in tre appuntamenti in anteprima, mercoledì 10, giovedì 11 e venerdì 12 novembre, tutti ad ingresso libero. Mercoledì 10 novembre a partire dalle 19.30, al Kursaal Kalhesa (Foro Umberto I 21, Palermo) gli Amici della Musica si esibiranno con il Trio Siciliano e Domenico Sciajno, eseguendo alcuni brani del compositore giapponese Ryuichi Sakamoto. Al centro della performance, alcuni dei temi più celebri del compositore giapponese (da "Furyo", "L’ultimo imperatore", "Babel") eseguiti in una dimensione cameristica dal Trio Siciliano (violino, violoncello, pianoforte), ma al tempo stesso fusi in modo originale alle sonorità elettroniche di Domenico Sciajno.  Un incontro del tutto inedito fra la musica classica e l'elettronica, una performance in prima esecuzione assoluta, un’anteprima inconsueta e intrigante della 79a Stagione concertistica 2010/2011 degli Amici della Musica.



Marco Carapezza, professore alla Facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo, e Dario Oliveri, direttore artistico degli Amici della Musica, giovedì 11 novembre alla Libreria La Feltrinelli (via Cavour 133, Palermo), alle ore 18, proporranno un percorso di letture e ascolti dal titolo Mozart/Salieri: il “microdramma” di Pushkin e il “melodramma” di Rimsky-Korsakov. L’occasione è offerta dal concerto di inaugurazione della 79a Stagione 2010/2011, lunedì 15 novembre, con il Requiem in re minore Kv. 626 di Mozart eseguito dall’Orchestra e Coro del Teatro Massimo Bellini di Catania, diretti da Will Humburg.

Ultimo appuntamento in anteprima sarà l’incontro con i SeiOttavi, venerdì 12 novembre da Master Dischi (via XX Settembre 38, Palermo) a partire dalle ore 19.30. Sarà un brindisi augurale con la musica, un party che trasforma per una sera lo storico negozio di dischi in un punto d’incontro anche mondano fra appassionati di musica. Si ascolteranno perciò pezzi ballabili degli anni Trenta/Quaranta e jazz “all’italiana” e alcune canzoni cantate dai SeiOttavi.

ARTICOLI RECENTI