SPIAGGE

HomeMagazineTurismo

Domenica di festa a Mondello: riaprono i lidi Valdesi e Stabilimento

Una festa fra sport e mare: il 30 aprile riaprono i lidi Valdesi e Stabilimento della Mondello Italo Belga, con attività in spiaggia e una promozione per il Primo Maggio

Balarm
La redazione
  • 27 aprile 2017

Il Lido Valdesi a Mondello

Una stagione che vuole durare tutto l'anno, carica di sport e intrattenimento, che prosegue nel segno della novità e dell'attenzione verso il territorio: domenica 30 aprile si fa festa per la ripartenza delle attività dei lidi Valdesi e Stabilimento della Mondello Italo Belga.

Entrambe le spiagge attrezzate saranno fruibili dalle 9 alle 19 e si aggiungono al lido dell'Euroyachting, aperto dall'1 aprile. Sono diverse le attività in previsione: al Lido Valdesi sarà allestita la prima "Fit Beach" organizzata dal trainer Davide Sunseri.

Dalle 9.30 alle 19 sulle note proposte dai dj Valerio Cordaro e Tonino Giammona si potrà assistere ad esibizioni di Capoeira, fit boxe, functional bag per il crossfit, allenamenti di cardiofitness, pesi, kettlebell, zumba e zumba kids per i più piccini.

Mondello Italo Belga lancia inoltre il suo "#PromoMaggio": dato che la riapertura dei due lidi arriva a ridosso della festività del Primo Maggio, tutti coloro che andranno in spiaggia domenica 30 aprile accederanno gratuitamente nel giorno della Festa dei Lavoratori.

Anche per la giornata di riapertura è valida l'intesa con l'Amat: il costo del biglietto dell'autobus verrà interamente scontato dall'ingresso ai lidi attrezzati e con la tessera BlueClub della Italo Belga si ottiene uno sconto del 30% sul bike e car sharing, mentre con la tessera bike e car sharing si avrà uno sconto del 20% sull’ingresso ai lidi.

Le tariffe di ingresso partono da 3 euro per il solarium. Per tutte le informazioni è possibile consultare il sito web di Mondello Italo Belga o la relativa pagina Facebook.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI