MUSICA

HomeMagazineCulturaMusica

Ficarra e Picone in "Pierino e il lupo"

Balarm
La redazione
  • 12 dicembre 2005

Un appuntamento davvero speciale all’interno della stagione concertistica del Teatro Massimo: i due comici palermitani Ficarra e Picone, ormai conosciuti ed apprezzati a livello nazionale, racconteranno “Pierino e il lupo”, fiaba musicale per bambini, op. 67 di Sergej Sergeevic Prokof’ev. Lo spettacolo sarà rappresentato il 16, 20 e 22 dicembre alle ore 20.30, mentre il 17, 18 e 21 dicembre si svolgerà alle ore 18.30. La regia è di Alfio Scuderi, le scene di Italo Grassi, i costumi di Daniela Cernigliaro e le luci di Bruno Ciulli. A dirigere l’Orchestra della Fondazione sarà il direttore Gianluca Martinenghi. La favola, scritta nel 1936 dal pianista e compositore russo, narra di un bimbo piuttosto vivace e disobbediente che, uscendo dalla sicurezza della propria casa e del podere del nonno, incontra un lupo vorace che riesce a catturare solo con l’aiuto degli animali suoi amici. Tutti gli animali sono rappresentati dal suono dei vari strumenti dell’orchestra: così il flauto diviene un uccellino, l’oboe un’anatra, il clarinetto dà la voce a un gattino, il nonno è rappresentato da un fagotto, il lupo da tre corni e lo stesso Pierino da un quartetto d’archi. Prokofiev aveva scritto questo racconto in musica per l’educazione musicale dei ragazzi affinché questi potessero accostarsi al linguaggio della musica attraverso l’ausilio di una voce recitante. Lo spettacolo risulta quindi particolarmente indicato per i più piccoli ma la dolcezza della fiaba e la presenza dei due grandi comici lo rendono un titolo di richiamo per la platea più vasta. I biglietti per “Pierino e il lupo” hanno un costo che varia da 8 a 25 euro a seconda del posto occupato. Informazioni al numero verde 800655858. Il botteghino è aperto dal martedì alla domenica dalle 10 alle 16.
L.M.Si.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI