LA RASSEGNA

HomeMagazineCulturaTeatro

Incontri al femminile a Cerda con otto "Storie di donne"

Otto incontri sulla condizione della donna nel lavoro, nella società, nella famiglia: dall'11 marzo a Cerda arriva "Storie di donne", rassegna curata da Michele La Tona

Balarm
La redazione
  • 9 marzo 2017

Otto incontri per parlare della donna, otto incontri per coglierne le sfumature: l'assessorato alle Pari Opportunità e Politiche Sociali del Comune di Cerda organizza, a partire da sabato 11 marzo e fino al mese di maggio, "Storie di donne...incontri al femminile".

Gli incontri, i cui atti saranno successivamente pubblicati, si svolgeranno nell'Aula Consiliare del Comune di Cerda. Il primo, che si terrà sabato 11 marzo alle ore 17, vedrà protagonista la giornalista Laura Spanò.

Seguiranno, nei prossimi appuntamenti, la scrittrice Lina Prosa, la direttrice del Polo Museale regionale d’Arte Moderna e Contemporanea Valeria Patrizia Li Vigni, l’imprenditrice Francesca Bacile, l’attrice Katiuska Falbo e la sociologa Giorgia Butera.

La rassegna, curata da Michele La Tona, è inquadrata nell’ambito delle attività istituzionali del Comune e verterà sul ruolo della donna nel lavoro, nella società e nella famiglia alla luce anche dell’applicazione della normativa sulle pari opportunità.

L’iniziativa intende promuovere un confronto tra donne provenienti da diverse esperienze: scrittrici, sociologhe, attrici, giornaliste, managers, e rappresentanti delle forze dell'ordine che raccontano e trasmettono le loro esperienze.

Nel farlo, descrivono e analizzanio insieme a tante altre donne le difficoltà, i sacrifici e i problemi incontrati in ambito lavorativo, in famiglia, nella realtà per affermarsi e per affermare la propria condizione di donna, di lavoratrice, di madre, di sposa.

Gli incontri vogliono sottolineare la condizione della donna anche alla luce di episodi che sempre più la vedono vittima di violenza e che in maniera la società e lo Stato agiscono per la loro tutela e sicurezza.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI