MUSICA

HomeMagazineCulturaMusica

Myriam Dal Don, un violino di "Primaestate"

Balarm
La redazione
  • 11 luglio 2005

Il quarto concerto del festival "Concerti di Primaestate", mercoledì 13 luglio alle ore 21,15 nell'atrio della Biblioteca Comunale di Casa Professa (Palermo), vedrà protagonista il violino di Myriam Dal Don, musicista bellunese già nota al pubblico palermitano. Diplomatasi giovanissima al Coservatorio di Trento la Dal Don ha poi ottenuto il "Premier Prix avec distinction" al Conservatorio di Ginevra. Tra i suoi Maestri spiccano i nomi di Nina Beilina e Salvatore Accardo. Vincitrice di numerosi concorsi violinistici internazionali ha collaborato con direttori come Petracchi, Accardo, Kaiser e con musicisti come Giuranna, Filippini, Sirbu. Componente del Trio Clara Schumann è Primo violino solista dei “Solisti Veneti” dal 1994. Tra le numerose incisioni discografiche al suo attivo va ricordata la registrazione del Concerto per violino e orchestra di Maderna con l’Orchestra G.Verdi di Milano per la quale sta ancora ottenendo consensi dalla stampa internazionale. Il concerto alla Biblioteca Comunale proporrà in sostanza all’ascoltatore un viaggio nella storia del violino. Un percorso che da Bach a Bartok , attraverso le note virtuosistiche di Tartini e Ysaye, consentirà di apprezzare le straordinarie possibilità dello strumento come si sono evolute dal settecento ad oggi. Biglietto d’ingresso 8,00 euro (intero) e 5,00 euro (ridotto) acquistabile in prevendita al box Office di Ricordi (telefono 091.335566) o al botteghino la sera del concerto.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI