TEATRO

HomeMagazineCulturaTeatro

Nuovo Montevergini, di scena Pirandello

Balarm
La redazione
  • 9 marzo 2006

Non si sa come”, dramma di Luigi Pirandello, l'ultimo testo compiuto del grande scrittore di Girgenti, è il prossimo spettacolo del Nuovo Montevergini, nella piazzetta omonima di Palermo. Ad organizzare lo spettacolo è l'associazione culturale Maya, con il patrocinio della Regione Siciliana, assessorato ai Beni culturali, Ambientali e alla Pubblica istruzione. Due le repliche previste, il 15 e 16 marzo alle ore 21,30. La location è stata messa a disposizione dall’ufficio Grandi eventi del Comune di Palermo. Il prezzo del biglietto è di cinque euro.

Il testo pirandelliano segna in apparenza un ritorno al dramma borghese tradizionale, ma scavando più a fondo la trama, incentrata su un delitto e sull’adulterio, si sviluppa in termini che lo accostano alle tematiche del grande esistenzialismo francese e della psicoanalisi. Lo spettacolo sarà diretto da Maria Amato, che in questo allestimento evita tentazioni filologiche tentando di recuperare gli elementi di sperimentazione che Pirandello propone in forma mascherata. Non vi è quindi una rilettura in chiave moderna del testo, ma una rivisitazione profonda di un autore la cui opera non si è cristallizzata col tempo. A salire sul palco scenico saranno Leonardo Campanella, Salvo Battaglia, Maria Amato, Emanuela Mulè, Emanuele Abbagnato.
da.s.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI