IL CONCERTO

HomeMagazineCulturaMusica

"Palermo Classica": Primavera Shima suona Nino Rota

Per il primo appuntamento del festival "Palermo Classica", nell'atrio della Gam, la pianista Primavera Shima condurrà gli spettatori tra le suite più belle di Nino Rota

Caterina Damiano
Giornalista
  • 22 luglio 2014

Provate a pensare ad "Amarcord" di Federico Fellini. Chiudete gli occhi, e sentite risuonare le sue musiche. Dopodiché, pensate al "Padrino" e compiete la stessa operazione. Quello che hanno in comune le due composizioni, oltre alla grandissima bellezza, è l'autore: il compositore Nino Rota, che il "IV Festival Internazionale Palermo Classica" omaggia venerdì 25 luglio alle ore 21 alla Galleria D'Arte Moderna.

Balarm promuove un'iniziativa per i propri lettori e offre 50 biglietti scontati del 50% per assistere al concerto inaugurale. Per aderire all'iniziativa basta inviare una mail entro le ore 16 di venerdì 25 luglio all'indirizzo redazione@balarm.it, scrivere nell'oggetto "PALERMO CLASSICA - BALARM COUPON" e inserire il proprio nome e congnome. Alle prime cinquanta mail che arriveranno, verrà subito inviato un coupon personalizzato da stampare ed esibire (dalle ore 18 in poi) al botteghino della Gam la sera stessa del concerto.



Si tratta del primo appuntamento della rassegna, che punta ad omaggiare uno dei più grandi compositori italiani, vincitore di un Golden Globe per la migliore colonna sonora originale (per Romeo e Giulietta) e di Oscar per il "Padrino".

Compositore eccellente, Nino Rota ha accompagnato generazioni di appassionati cinefili e ha segnato la storia delle colonne sonore. Per rendergli onore salirà sul palco della Galleria D'Arte Moderna la "Palermo Classica Symphony Orchestra", diretta dal maestro Stefano Mazzolemi.

Il Maestro, compositore, contrabbassista e direttore artistico di molti festival, accompagnerà gli ascoltatori in un viaggio tra i brani più emozionanti di Nino Rota, mettendo al servizio dello spettatore l'esperienza e il talento che gli hanno concesso di dirigere numerose orchestre sinfoniche in diversi paesi del mondo.

A brillare sul palcoscenico insieme al direttore d'orchestra, sarà la pianista Primavera Shima che con il suo virtuosismo concorrerà a rendere l'esperienza ancora più unica ed emozionante.

La pianista australiana ha alle spalle successi come la vittoria del primo premio e del premio del pubblico al "VII Mayenne International Piano Competition", e una laurea con lode alla Royal Academy of Music.

Grazie all'intesa con l'orchestra, questo concerto di apertura della rassegna di "Palermo Classica", diventa una delle punte di diamante della manifestazione: verranno messe in scena le "Danze dal Gattopardo", il "Concerto soirée per pianoforte e orchestra", la suite del "Padrino", alcuni dei passi più emozionanti di "Amarcord" e de "Le Notti di Cabiria".

I biglietti hanno un costo di 26 euro (platea) e 21 euro (balconata), ma sono applicabili delle scontistiche del 30% per i bambini fino ai 12 anni e del 20% per gli studenti muniti di libretto. È possibile acquistare a Palermo biglietti e gli abbonamenti in prevendita presso i due punti BoxOffice (La Feltrinelli, in via Cavour 133, telefono 091.335566) o in via Giacomo Cusmano, 56/91 telefono 091.6260177) e presso l´Accademia Musicale di Palermo (via Mariano Stabile 273, telefono 091.7740969 o 091.7740968) aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 14 e dalle ore 16 alle ore 18.

Per chi volesse effettuare l'acquisto online è possibile visualizzare e consultare la biglietteria del sito web di "Palermo Classica". Per tutte le informazioni è possibile chiamare i numeri 091.7740968 oppure 091.7740969, mentre per visualizzare il programma completo della manifestazione è possibile consultare l'apposita pagina web o tenersi informati seguendo il calendario eventi di Balarm.

ARTICOLI RECENTI