LIBRI

HomeMagazineCulturaLibri

"Sulle orme della speranza", il malessere del poeta

  • 11 settembre 2006

Un elemento fondamentale della scrittura di Marco Milone riemerge tutte le volte che ci si imbatte nei suoi versi: la sincerità. L’autore palermitano, per il quale Balarm.it aveva già recensito “Geometria del silenzio”, ripropone in versione estremamente tascabile la raccolta poetica “Sulle orme della speranza” (Edizioni Progetto Cultura 2003, 5 euro). «La sincerità è la chiave che gli permette di costruire il senso della vita – scrive Giuseppe Martella nella prefazione al libro - Milone ha dato un nome al proprio dolore, per questo può trasformarlo in speranza».

Torna la malinconia ed il senso di inadeguatezza di chi decide di osservare il quotidiano da un’altra angolazione: rischiando o vivendo già un malessere cronico il poeta si svincola dal tempo - e forse anche dal buonsenso - osservando e raccontando i particolari scomodi della vita. L’autore mostra le crepe dell’esistenza, l’inefficienza sociale, con spirito di denuncia ma senza troppo fervore, a volte in modo sin troppo severo nei confronti di ciò che lo circonda.

Adv
Parole a formare frasi che sono il resoconto autobiografico del poeta stesso, che racconta l’immobilità di chi sfida a modo suo ciò che non riesce ad accettare: «Amo la mia città. (…) gli autobus non funzionano, la metropolitana un’utopia, la natura un ricordo. Resti attonito e consumi le giornate, davanti a un bicchiere di vino». Certo è che la speranza manifesta nel titolo può lasciar intendere un’apertura positiva, forse una ricerca, è l’attesa della gioia rappacificatrice fra l’esistenza solitaria e il vivere sociale comune.

Voce degli ultimi anni fra i giovani poeti siciliani, Marco Milone esordisce nel 2003 con la raccolta di racconti “L’eterna condanna ed altri racconti” (Ghost Edizioni), ha collaborato con diverse riviste e “e-zine” ed è stato pubblicato in alcune antologie poetiche; dal 2004 si occupa anche di mostre di fumetti. Oltre ad attendere la pubblicazione del suo terzo libro edito da Edizioni Unicopli, lo scrittore è attualmente collaboratore delle case editrici “:duepunti edizioni” e “Cagliostro express”, e delle e-zine “Lettera” e “Pausalibro”. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.milonemarco.tk.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE