EVENTI

HomeMagazineCultura

Ogni giorno è buono per andare a Cefalù: un ampio palinsesto di eventi per tutta l'estate

Il “Cefalù Summer”, organizzato dal Comune, è già iniziato, garantendo, giorno dopo giorno, una stagione estiva ricca di eventi, musica, arte e divertimento

  • 17 luglio 2019

Il duomo di Cefalù

A Cefalù ce n’è sempre una… Cosa da fare! È ciò che dimostra il palinsesto degli eventi del “Cefalù Summer”, il cartellone che riesce ad attirare ancor più turisti di quanti già il borgo marinaro non ne abbia già. Che Cefalù sia uno dei centri più attivi della Sicilia si sapeva già. L’amministrazione comunale da anni ormai investe su molte attività legate al turismo, punto di forza della cittadina a pochi km da Palermo.

Il “Cefalù Summer” è già iniziato, garantendo, giorno dopo giorno, una stagione estiva ricca di eventi, musica, arte e divertimento e - soprattutto - per tutte le tasche visto che molti ingressi sono del tutto gratuiti.

Impossibile elencare tutti gli eventi e le possibilità che offre Cefalù per questi soleggiati mesi estivi, per cui ve ne diciamo soltanto alcuni che potrebbero stuzzicare la vostra curiosità. Uno degli eventi più attesi è in programma proprio sabato 20 e domenica 21 luglio, grazie alla presenza del #xcomingtour, in collaborazione con l’irriverente Radio 105, che farà divertire il suo pubblico con momenti aperitivo, djset e la speciale presenza di Diletta Leotta.

Ma la radio non finisce qui. Infatti, nel mese di agosto, dal 20 al 22, la musica sarà suonata da Radio Deejay con il “Summer vertical tour”, con la quale il divertimento è assicurato. Non solo radio ma anche tanti concerti dal vivo, come quello del 25 luglio con l’Old Town Music, che miscelerà musica, storia e tradizione grazie a tre diverse sessioni di musica popolare dal vivo con 9 cantautori, che suoneranno musica di tutti i tipi. Così come la terza edizione del “Wine Music on the Rock”, che si svolge su La Rocca, con musiche dal vivo su uno scenario mozzafiato.

Per gli amanti delle arti di strada, dal 22 luglio, parte il Cefalù Buskers, il primo teatro da strada mai realizzato in quel di Cefalù. L’artista di strada si fonderà con il territorio, permettendo al contempo di far conoscere non soltanto la figura dell’artista ma anche i luoghi in cui si esibisce quali piazza Duomo, piazza Purgatorio, corte delle stelle, villa comunale, scalinata via Borgo e il molo tra clown, giocolieri e giochi di fuoco.

Dal 25 al 28 luglio, si terranno delle originali masterclasses, che vedranno i partecipanti clarinettisti alternarsi alla presenza di 5 docenti che forniranno prove didattiche su ogni tipo di repertori, dal classico al jazz, dall’etnico al contemporaneo.

Per chi avesse voglia di “farsi quattro risate” la sera del 26 luglio in Piazza Duomo, Salvo Piparo e Francesco Cusumano, intratterranno il pubblico con l’ormai famoso “Scordabolario” che racconterà le parole dimenticate ma da non dimenticare. Tutt’al più da rivoluzionare. Mentre Sergio Vespertino, il 29 agosto metterà in scena “Fiato di madre e voglio dire” che, con la sua intelligenza ed ironia, farà rivivere l’infanzia di ognuno di noi e i “microtraumi” che hanno accompagnato la nostra crescita grazie alle plurime raccomandazioni delle mamme.

Nonostante con il caldo si faccia una gran fatica, lo sport non può mancare. Per chi infatti della corsetta non può farne a meno, anche se in vacanza, il "Cefalù Summer", prevede nella giornata del 28 luglio anche lo Street Workout, il format di fitness outdoor più famoso d’Italia, con l’ambassador Jolanda Piscitello.

A proposito di sport, torna il Torneo StreetBall 3vs3, dove saranno assicurati momenti di adrenalina e divertimento a suon di palleggi sabato 27 e domenica 28 luglio. Mentre il 3 agosto, per una notte da “delfini” torna la settima edizione di “Nuotando sotto le stelle”, per vivere lo splendido mare di Cefalù nelle ore notturne.

Per chi avesse ancora voglia di tuffi, nella data del 6 agosto, torna il Ntinna a mari, gioco della tradizione che vede improbabili tuffi in acqua, uno dietro l’altro, tra applausi, grida e fischi sotto il sole cocente di Cefalù. Gli amanti dell’adrenalina non potranno fare a meno di partecipare dal 4 all’8 settembre, allo Slackline: acrobati che camminano su una “fettuccia” sospesa nel vuoto, che verrà praticato all’interno del “The Village”.

Il 22 settembre, invece, tornerà a Cefalù la 2° Mezza Maratona Nazionale di 21km - 2° Half Marathon Nazionale “Perla del Tirreno”, con partenza dall’incantevole lungomare Giuseppe Giardina di Cefalù e che si snoderà per le vie del contro storico Arabo-Normanno.

Ma se c’è uno spettacolo che ha davvero dell’incredibile e dell’emozionante, è il Carillon vivente, creato da Ravenna Mauro Grassi. Stiamo parlando di un format che ha entusiasmato il mondo intero grazie all’impatto visivo ed emozionale che suscita e che si terrà, in modo itinerante a Cefalù, nelle giornate del 31 luglio e dell’1 agosto. Immaginate una ballerina in tutù che danza su di un pianoforte munito di ruote e motore, suonato soavemente da un pianista in abiti settecenteschi. Un’estate in Sicilia di certo non può prevedere l’assenza del food. Imperdibile la sagra del piatto tipico cefalutano, la Pasta a Taianu.

Di norma preparata in occasione della festa patronale del Santissimo Salvatore, che peraltro avrà luogo il 2 agosto 2019, è un piatto di pasta preparata a strati con carne sfilacciata a mano e cotta nel pomodoro per il ragù; melanzane, prima fritte e poi anch’esse sfilacciate e il pecorino. Particolare è anche la modalità di cottura. Il condimento viene posto nel fondo della pentola di terracotta con la pasta, con cottura naturalmente a legna e sul coperchio della pentola vengono posti dei carboni ardenti, in modo tale da cuocere contemporaneamente entrambi i lati.

Per rimanere in tema di cibo, il 17 ed il 18 agosto torna la Festa Del Mare a Cefalù, con degustazioni a base di pesce e musica dal vivo. Potrete gustare piatti della tradizione culinaria siciliana a base di pesce.

Il folkore diventa protagonista con la Rassegna Internazionale del Folklore, che si terrà il 12 agosto, grazia alla presenza di gruppi folkloristici appartenenti a nazioni diverse dalla Russia alla Colombia, che sfileranno per le strade del centro storico di Cefalù.

Ultima ma non ultima l’arte: dallo spettacolo delle Fontane Danzanti Dominici’, che con il loro gioco di luci, acqua e musica diretta dall’artista Elisa Dominici alla mostra “Scoprirci. Antonello Da Messina. Due ritratti per Cefalù”, al Museo Mandralisca dove sarà anche possibile assistere al folkloristico spettacolo de “l’Opera dei pupi siciliani”.

Per gli amanti dei concorsi di bellezza, inoltre, l’11 agosto, si terrà la Finale Regionale dell’80° Concorso Nazionale Miss Italia. E alla fine dell’estate, tutti in spiaggia con le chitarre grazie al “Guitars Day” del 25 agosto, con straordinarie jam session in spiaggia con grandi musicisti del panorama nazionale.

ARTICOLI RECENTI