IMPIANTI

HomeMagazineSport

A Palermo riapre il "tempio dello sport": ultimato il restyling dello Stadio delle Palme

Dopo otto mesi di lavori, è stata completata la ristrutturazione dello stadio cittadino, che torna ad aprire le porte in vista un ricco programma di manifestazioni sportive

Nicoletta Fersini
Giornalista e fotografa
  • 27 febbraio 2020

Lo Stadio delle Palme "Vito Schifani" di Palermo

Finalmente Palermo torna ad avere il suo "tempio dello sport": la seconda tranche di lavori per il restyling dello Stadio delle Palme di viale del Fante è giunta al termine.

Così la struttura che porta il nome di Vito Schifani, agente di scorta morto nella strage di Capaci al fianco del giudice Giovanni Falcone, già da venerdì 28 febbraio diventa fruibile al pubblico. Da ultimare solo gli interventi di pulizia e sistemazione in vista del ricco calendario di eventi che lo Stadio si prepara a ospitare.

Lo stadio sarà fruibile dagli atleti per l'allenamento con i seguenti orari: da lunedì a venerdì dalle 7 alle 20, il sabato dalle 7 alle 14 e la domenica dalle 7 alle 13, a eccezione delle domeniche in cui si svolgono le partite di calcio presso lo Stadio Renzo Barbera.

Questa ultima sessione di lavori, che ha avuto un costo di circa 600mila euro finanziato dalla Regione con fondi comunitari ed è stata affidata dal Comune di Palermo alla ditta Fratelli Anastasi di Villafranca Tirrena (in provincia di Messina), azienda leader nel settore e che da oltre 35 anni è specializzata nella ristrutturazione degli impianti sportivi, ha riguardato principalmente l'impiantistica tecnico-sportiva.



Nella prima parte dell'intervento (partita a settembre 2018) erano stati già ultimati il rifacimento degli spogliatoi maschili e femminili, il locale destinato alla pista indoor, il muro di recinzione, i bagni pubblici, i cancelli, il campo di basket e gli uffici.

In otto mesi, a partire dal mese di giugno dello scorso anno (ne abbiamo parlato qui), sono stati portati a termine il rifacimento delle piste di atletica (outdoor e indoor), della pista di defaticamento, della gabbia per i lanci, della fossa per il salto in lungo e del sistema di rilevamento degli arrivi, oltre che delle tribune, messi in sicurezza anche con una procedura di impermealizzazione.

Il sindaco Orlando ha espresso «soddisfazione per la riapertura di un impianto importante, amato dagli appassionati, e che torna ad essere un fiore all'occhiello dell'Amministrazione».

«Abbiamo voluto imprimere un'accelerazione per avere presto la riapertura al pubblico» hanno dichiarato il vice sindaco Fabio Giambrone e l'assessore ai Lavori Pubblici Maria Prestigiacomo. «Sappiamo quanto questa chiusura sia stata sofferta per i tanti appassionati che ogni giorno utilizzano lo stadio, ma siamo certi che vivendolo così rinnovato e ammodernato apprezzeranno i lavori che sono stati eseguiti».

Lo Stadio delle Palme si prepara a una nuova vita, accogliendo atleti da ogni parte del mondo. Presto gli aggiornamenti sul calendario delle manifestazioni sportive.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI