PROGETTI

HomeMagazineCultura

Per chi non è riuscito a vederlo: l'imponente video mapping su palazzo Reale a Palermo

Musiche da kolossal mentre il palazzo Reale di Palermo si smonta e si rimonta (virtualmente) sulle scene della vita di Santa Rosalia, incantando turisti e cittadini

Balarm
La redazione
  • 10 settembre 2018

Per sole due sere il palazzo Reale di Palermo è diventato una magnifica scenografia di suoni e colori: "Al Qasr" questo il titolo del progetto, è il video mapping proiettato sul suo prospetto e creato da Odd Agency.

Il video mapping è stato promosso dall'Assemblea Regionale Siciliana e dalla Fondazione Federico II in occasione delle iniziative legate all'apertura del nuovo ingresso - sul prospetto - e della inaugurazione della mostra "Rosalia eris in peste patrona".

A fare da filo conduttore del video la rappresentazione della vita di Santa Rosalia intrecciata con la vita del palazzo: Rosalia Sinibaldi era ancella a palazzo durante il Regno di Ruggero II.

Il racconto ha preso vita sul prospetto rinascimentale dell'edificio incantando migliaia di turisti e cittadini.

Sempre loro, hanno fatto il video mapping per l'Unesco alla Zisa tra diavoli e re e il videompapping "aBside" nella chiesa di Santa Maria dello Spasimo.

articoli recenti