OROSCOPO

HomeMagazineLifestyleOroscopo

Seducente e maestoso, il segno solare del Leone fa il suo ingresso: l'oroscopo di luglio

Re indiscutibile di ogni luogo nel quale la sua nobile e vigorosa zampa si posi, il Leone fa il suo ingresso nello zodiaco per infondere coraggio e fiducia all’umanità, oltre che a sé stesso

Nina Ferruzza
Astrologa e danzatrice
  • 26 luglio 2021

Illustrazione di Lulu Soleil

Estate inoltrata, il mondo cittadino è illuminato dal sole cocente. Le temperature ardenti alimentano l’anima, il cuore e la mente. La vitalità raggiunge picchi estremi: tutto nel mondo grida al desiderio di manifestarsi, di esserci, di esprimersi.

Arriva così nello zodiaco il Leone. Re indiscutibile – per nascita – di ogni luogo nel quale la sua nobile e vigorosa zampa si posi. Rispetto al precedente segno del Cancro, che si lascia cullare e proteggere dal calore, il Leone, segno fisso di
fuoco, è inebriato e spinto all’azione dall’energia solare.

Il pianeta dominante del segno è infatti proprio il Sole, creatore, produttore e dispensatore di energia per sé e per l’intero sistema solare. Simbolo di centralità, individualità, volontà, potere, desiderio, autocoscienza, rappresenta il secondo segno
della triade di fuoco, composta dall’aggiunta dei segni dell’Ariete e del Sagittario.



Con loro il Leone condivide un’attitudine passionale comune, che tuttavia viene canalizzata con modalità e obiettivi diversi.
Né i colpi di testa dell’Ariete, fanciullo dall’aggressività indomata, né gli Arcani dell’anima cui va a caccia il Sagittario, sono oggetto di interesse del Re della giungla. Nel Leone infatti l’energia viene raddensata, disciplinata, ed è incanalata nell’esercizio delle proprie facoltà e talenti, oltre che per godere dei privilegi che la regalità offre.

Egli è il monarca, l’eroe, il leader, colui che attraverso un percorso di autocoscienza e disciplina, guida uno stuolo di sudditi, di follower – diremmo oggi – verso il raggiungimento di un obiettivo, quello della piena espressione e realizzazione di se stessi, sia col corpo che con il cuore. Organo a lui associato.

Ma non sempre questo esercizio del potere è condotto in modo sano. Vi sono esempi felici, come Madonna e Mick Jagger, animali da palcoscenico che sono riusciti a convogliare la loro esplosione vitale sotto forma di arte e intrattenimento per gli altri, accanto a nomi che hanno fallito nell’opera, piombando, nella categoria infausta di tiranni e dittatori.

Questi ultimi sono esempi lampanti di un uso smodato e scorretto dell’autorità che, in preda al delirio di onnipotenza, si trasforma in bisogno di primeggiare e dominare. Al fondo vi è infatti un vuoto affettivo e psicologico incolmabile, narcisistico, che spinge il segno – non evoluto – a ricercare ossessivamente negli altri il rispecchiamento e la conferma della propria perfezione. E di conseguenza a vivere in un’atmosfera di perenne competizione e rivalsa, distruttiva e insana, dove il “voglio tutto e subito” fa da sottofondo ad ogni azione.

La vera sfida del Leone, ben distante dallo sfoggio altezzoso della propria superiorità, è quella di scendere con coraggio nei territori ripidi della sua anima, dove il peso della gravità si fa più pesante e la luce si attenua, per esplorare ed accogliere la propria fragilità. Solo una volta compiuto questo percorso di reintegrazione dell’ombra – come direbbe Jung – egli sarà in grado di esprimere la sua maestosa e seducente forza. Pura, intatta, diretta, incorrotta.

Per questo mese, dal 23 luglio fino al 22 agosto, il Sole si allineerà nuovamente sul vostro segno, facendo sì che possiate spegnere le vostre sfavillanti candeline di compleanno con vigore ed entusiasmo. Non dimenticate però che ogni anniversario costituisce un’occasione, oltre che per alcolizzarsi stando a posto con la coscienza, per monitorare il proprio cammino di evoluzione.

A che punto sei? Ricordati che sconfiggere il Leone di Nemea è solo il primo step delle 12 fatiche che Ercole deve compiere prima di diventare un eroe a tutto tondo. Saturno e Giove – di nuovo retrogrado in Acquario – non esiteranno a
mettere i puntini sulle “i”.

Mentre Venere si dilegua dal vostro segno, lasciandovi i ricordi delle passioni vissute negli ultimi tempi, prende il suo posto il 29 Mercurio, portando vitalità al ragionamento. Il pensiero intuitivo è benzina per alimentare le vostre aspirazioni titaniche. Attenti solo a non lasciarvi dirottare sui guard-rail della mente.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI