SERVIZI

HomeMagazineSocietàMobilità

Stanco di cercare tagliandi per i parcheggi? A Palermo un'app (forse) risolve il problema

Già disponibile sugli store l'applicazione del Comune "PalerMobilità". I servizi di acquisto per i parcheggi o i biglietti saranno a disposizione dal primo di dicembre

Balarm
La redazione
  • 12 novembre 2019

Uno screenshot dell'App "Palermobilità"

Parcheggiare, accedere alla Ztl o anche acquistare un biglietto per bus e tram sarà più facile, a Palermo, grazie ad una app che a breve sarà fruibile in città. Forse arriva il servizio che mancava per risolvere uno dei problemi della città.

Lo strumento digitale si chiama "PalerMobilità" ed è un'app già scaricabile sui propri telefonini. Una veloce registrazione con i propri dati consentirà velocemente di accedere ai servizi offerti da Amat e Comune di Palermo in tema di mobilità.

Un passo avanti nel segno del miglioramento dei servizi che già da diverso tempo esiste in tantissime città italiane ed estere dove è possibile salire sul bus o rinnovare il tagliando della sosta a pagamento con un semplice clic sul telefonino.

Per l'erogazione dei servizi si potrà pagare con la propria carta di credito ma è prevista anche la possibilità di una ricarica digitale il cui ammontare sarà decurtato tutte le volte che si utilizzerà l'applicazione.

I servizi saranno a disposizione dei palermitani e non a partire dal primo dicembre. Via via, l'app sarà aggiornata con nuove funzioni smart e veloci che consentiranno di muoversi con i mezzi pubblici, acquistare tagliandi o anche avere informazioni sull'eventuale rimozione della macchina da parte dei vigili.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI