NATURA

HomeMagazineTerritorioAmbiente

Stupore nelle acque di Lampedusa: il video del grosso squalo bianco fa il giro del web

Lo squalo bianco è presente anche nel mar Mediterraneo dove vi è una zona di riproduzione nell'area che comprende Sicilia, Malta e Tunisia

Balarm
La redazione
  • 24 maggio 2020

Un gigantesco squalo bianco è stato avvistato lo scorso 23 maggio a circa dieci miglia a sud dell’isola di Lampedusa. «Che emozione averlo visto per la prima volta», scrive Salvatore Sicurello a commento del video postato sulla sua pagina Facebook. Nel video sono numerose le esclamazioni di stupore: «È lungo 5 o 6 metri almeno».

Sostanzialmente cosmopolita è diffuso particolarmente in acque fredde o temperate tra gli 11 e 24 °C, sulla costa o al largo. È particolarmente presente al largo delle coste meridionali dell'Australia, del Sudafrica, della California, del Messico, del nord-est degli Stati Uniti e nell'isola messicana di Guadalupe, in Nuova Zelanda.

Lo squalo bianco è presente anche nel mar Mediterraneo dove vi è una zona di riproduzione nell'area che comprende Sicilia, Malta e Tunisia.

VIDEO RECENTI