INIZIATIVE

HomeMagazineCultura

Un museo dedicato alle maschere Franco e Ciccio: a Ballarò uno spazio per ricordarli

Con una delibera di giunta il sindaco di Palermo comunica la location scelta, che è Palazzo Tarallo in via delle Pergole dove attualmente c'è la sede della Toponomastica

Balarm
La redazione
  • 8 febbraio 2019

Ciccio Ingrassia e Franco Franchi

Il museo dedicato alla memoria delle due maschere siciliane per eccellenza Franco Franchi e Ciccio Ingrassia si farà entro l'anno (ne avevamo parlato qui). È arrivata l'ufficialità da parte del comune. La location scelta è Palazzo Tarallo in via delle Pergole, vicino il mercato di Ballarò, dove attualmente c'è la sede della Toponomastica del Comune di Palermo.

«È arrivata una missiva - racconta Giuseppe Li Causi, amico di Franco e Ciccio che si è battuto per avere questo spazio dedicato a loro due - dove il sindaco di Palermo mi annunciava che il primo febbraio è stata discussa e approvata in giunta la delibera per istituire il museo. Siamo felici che finalmente si sia realizzato questo piccolo ma grande sogno. Ringraziamo il sindaco, l'assessore Cusumano e anche l'architetto Michele Salamone».

Era dal 2016 che si aspettava una risposta, adesso gli eredi potranno dare una casa ai tanti oggetti dei due comici che conservano gelosamente, per farli conoscere a tutti coloro che li hanno amati o che ancora non li conoscono.

Sono tantissimi gli oggetti: dagli abiti di scena, ai disegni e i dipinti di Franco Franchi (proprio così l'attore una persona molto eclettica amava anche dipingere), alle locandine dei loro film, telegrammi e le lettere private, i Telegatti che hanno vinto e tanto altro. Il tutto però sarà dato in comodato d'uso, i figli avranno sempre la proprietà.

Oltre alla parte espositiva ci sarà anche una parte multimediale per proiettare video con film e due saloni spaziosi dove oltre a mettere il materiale ci sarà anche una sala multimeiale per le scolaresche dove si potranno vedere film, video e sketch di Franco e Ciccio.

articoli recenti