RICETTE

HomeMagazineFoodRicette

Un profumo semplicemente inconfondibile: preparare in casa i biscotti all'anice siciliani

Preparare i tipici biscotti all'anice siciliani, molto simili ai tradizionali quaresimali, bastano pochissimi ingredienti e alcuni semplici passaggi da seguire alla lettera

Balarm
La redazione
  • 25 aprile 2020

Biscotti all'anice (anicini)

Se volete preparare dei biscotti semplici, fragranti e profumatissimi la ricetta degli anicini siciliani è quella che fa per voi.

Parliamo dei tipici biscotti all'anice, molto simili ai tradizionali quaresimali, per i quali occorrono davvero pochi ingredienti.

Il profumo dell'anice è inconfondibile e siate certi che alla prima infornata la casa si riempirà del suo aroma inconfondibile.

Per preparare i biscotti all'anice occorrono i seguenti ingredienti:
- 400 g di farina 00;
- 400 g di zucchero semolato;
- 8 uova;
- Sambuca (circa 2 cucchiai);
- 2 cucchiai di semi di anice;
- 1 bustina di lievito per dolci;
- 1 pizzico di sale.

In una ciotola montiamo le uova aggiungendo pian piano lo zucchero e la Sambuca, dopodiché quando il composto è gonfio incorporiamo a poco a poco il lievito e la farina. Infine aggiungiamo i semi di anice.

Pronto l'impasto, non ci resta che dare forma ai nostri anicini: in una teglia ricoperta con carta da forno stendiamo delle strisce di pasta lunghe e abbastanza spesse (circa 6-8 centimetri) e inforniamo in forno preriscaldato a 180° per almeno 20 minuti.

Togliamo la teglia dal forno e dopo che i biscotti all'anice si sono raffreddati, ne dobbiamo tagliare delle fette spesse circa 2,5 centimetri.

Riposizioniamo le nostre fette di nuovo nella teglia, questa volta capovolte, e inforniamo di nuovo a 150° per circa 15 minuti, ricordando di girarli di tanto in tanto in modo che siano dorati da entrambi i lati.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI