STORIE

HomeMagazineLifestyleStorie

Un sogno chiamato "Amici": chi è Kika, la nissena che ha conquistato Arisa e Rudy Zerbi

Nonostante l'eliminazione, Federica La Rocca racconta l'emozione di aver avuto un posto nella scuola più ambita d'Italia e ricorda: "È stata la mia prima occasione di studio"

Roberta Barba
Storico dell'arte
  • 19 febbraio 2021

Federica La Rocca, in arte Kika

Federica La Rocca, in arte Kika, è nata a Caltanissetta il 28 novembre 1998, ha soli 21 anni e sabato 14 novembre 2020 è riuscita ad ottenere un posto nella scuola più ambita d’Italia: "Amici" di Maria De Filippi.

«Ho provato troppe emozioni, mi esplodeva il cuore e la testa, ero super felice, ridevo e piangevo nello stesso tempo, è stato bellissimo. Tra l’altro ho vissuto le selezioni con un po' di ansia, però ero serena, non avrei mai creduto di poter passare ed entrare nella scuola di Amici.

Non ho detto a nessuno che avrei fatto le selezioni e che la mia intenzione era quella di entrare ad Amici, ho continuato a lavorare e a svolgere la mia vita tranquillamente come se nulla fosse».

Durante la prima puntata del talent ha cantato il brano Summertime Sadness di Lana Del Rey e la sua esibizione ha convinto Arisa e Rudy Zerbi.

«Coltivo la passione per il canto da sempre, da piccolissima in modo del tutto naturale. Non ricordo il momento esatto in cui ho detto amo la musica e voglio fare questo nella vita». Infatti ha cantato nei locali della sua città e partecipato al Festival Città di Caltanissetta.



Nonostante abbia passato dei momenti abbastanza difficili durante la sua vita, non ha mai smesso di cantare coltivando ogni giorno la sua passione per la musica. «C’è stato un periodo in cui stavo davvero male. In quel periodo soffrivo di depressione, così mettevo le cuffiette e mi abbandonavo totalmente alla musica, soltanto così il mio malessere andava via».

Purtroppo, il 9 gennaio 2021, durante la prima puntata del nuovo anno, Federica è stata eliminata dal programma televisivo.

«È stato molto brutto dover abbandonare la scuola perché ho appreso e imparato tante cose. Per me è stata un’occasione importantissima. È stata davvero una grande palestra. Ci tengo a precisare che per me è stato triste abbandonare lo studio non mi interessano i riflettori.

Infatti io ho vissuto la scuola con assoluta determinazione, a volte crollavo per la mia insicurezza però ero sempre super concentrata. È stata la mia prima occasione di studio. Occasione che non mi capiterà nuovamente con dei vocal coach del genere e totalmente gratis, soprattutto per una ragazza che, come me, ha vissuto solo di lavoro e conosco bene il valore dei soldi».

Kika, però, oltre ad essere dolcissima è anche molto forte e coraggiosa, ha ancora tanti sogni nel cassetto.

«Sto già lavorando ai miei brani perché io sono una cantautrice in realtà e farò il possibile per seguire il mio sogno di cantare per sempre. Cantare è sicuramente il mio più grande sogno, ma desidero soprattutto che finisca la pandemia al più presto e che tutto torni a respirare e a scorrere nel verso giusto, voglio cantare per le persone, avere il contatto con le persone.

Un altro mio grandissimo sogno grandissimo è quello di poter cantare nei teatri perché per me il teatro ha della magia: mi piace la sensazione di calcare il palco del teatro, vedere quelle luci, le persone composte davanti a me, è magia».

L’account Instagram di Kika è stato sin da subito inondato di followers e messaggi, soprattutto da giovanissimi che l’hanno sempre incoraggiata ed è proprio a loro che vuole lanciare un messaggio molto importante.

«Alle mie coetanee voglio dire questo: inseguite i vostri sogni, siate forti, coraggiosi, tenaci, non ascoltate le gente che dice che non sapete fare qualcosa.

Aprite la valigia dei sogni perché secondo me «nulla accade finché qualcosa non si muove», utilizzo spesso questa frase di Einstein, è il mio motto, ne faccio tesoro perché se non avessi avuto il coraggio di osare non sarebbe accaduto nulla!».
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI